TSONGA & SUAREZ NAVARRO, SOCCORRITORI PER UN GIORNO

Due gesti ravvicinati di solidarietà a Melbourne: prima la Suarez Navarro, poi Tsonga. Il gran caldo d'Australia miete vittime fra i ballboys
giovedì, 21 Gennaio 2016

Tennis. Accade anche questo, nei primissimi giorni dello Slam inaugurale della stagione. Il forte caldo di Melbourne ha già colpito gli spettatori, tennisti e…raccattapalle! Non è un caso infatti quanto successo nel giro di poche ore sia nel match della Suarez Navarro che durante quello di Tsonga.

Stava conducendo un set a zero contro la Golubic, col secondo parziale sul 2-2, quando la spagnola si è accorta che una delle raccattapalle dietro di sé stava accusando un malore. Probabilmente le alte temperature hanno giocato brutti scherzi alla giovanissima ragazza, che nonostante il cappellino e la posizione all’ombra non si è sentita bene. La n.10 del mondo ha così fermato l’esecuzione del proprio servizio dirigendosi verso la ragazza ed accompagnandola fuori dal campo con l’aiuto del giudice di sedia che in quel momento accorreva sul posto, il francese Kader Nouni. L’iberica ha poi chiuso comodamente il match ed attende al terzo turno la sorprendente qualificata greca Sakkari.

Tsonga sfidava invece l’australiano Jasika nel secondo turno degli Australian Open quando dietro di sé una ragazzina mentre sta per porgergli le palle mostra chiari segni di insofferenza, con addirittura le lacrime agli occhi. Il francese si accorge delle difficoltà della giovane e, similmente alla Navarro, l’accompagna fuori dal campo con l’intervento degli assistenti in zona. Un gesto nobile che gli vale persino un applauso fragoroso della Margaret Court Arena. Il giocatore di origini congolesi affronterà nel terzo turno il sorprendente francese Herbert.

Entrambi n.10 dei rispettivi Ranking, per loro un gesto da 10 e lode. 


Nessun Commento per “TSONGA & SUAREZ NAVARRO, SOCCORRITORI PER UN GIORNO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.