UFFICIALE: VIENNA SARA’ ATP 500, VALENCIA ‘SCENDE’ A 250

Arriva l'ufficialità dopo le indiscrezioni dei mesi scorsi. Vienna dopo sei anni d'assenza tornerà ad ospitare un Atp 500, Valencia invece retrocede a 250 a causa di mancanza di fondi. Nonostante Ferrero smentisca....
giovedì, 30 Aprile 2015

TENNIS –  Tutto secondo previsioni. Mancavano soltanto i crismi dell’ufficialità ma l’indiscrezione era già filtrata nei mesi scorsi. La Erste Bank Open, il torneo di Vienna sarà inserito nel circuito degli appuntamenti ATP World Tour 500 già da quest’anno, al posto del Valencia Open che retrocederà ad un torneo 250. L’annuncio ufficiale, arrivato proprio nelle scorse ore, non ha poi destabilizzato più di tanto il fitto calendario, quest’ultimo già pronto da mesi a questa trasformazione. La mossa, arriva a seguito di una richiesta da entrambi i tornei, è stata approvata dal Consiglio di Amministrazione dell’ ATP nelle riunioni a Barcellona svoltesi settimana scorsa.

L’accordo, arrivato a causa dei persistenti problemi economici in cui versa l’appuntamento spagnolo, soddisfa (o quantomeno dovrebbe), quasi tutti i diretti interessati, meno probabilmente i tanti tifosi iberici che non avranno più i grandi nomi del tennis nella splendida cornice valenciana. Ma a spegnere sul nascere possibili mugugni ci ha pensato Juan Carlos Ferrero, direttore del torneo: “Non è una retrocessione. Abbiamo salvato quest’appuntamento dal fallimento più totale, siamo sicuri possa essere un gran bel torneo anche grazie alla collaborazione del governo di Valencia”.

Decisamente più pimpante Herwig Straka, direttore del torneo viennese:  “Questo è un enorme passo avanti nella storia del torneo. L’Erste Bank Open è uno dei principali eventi sportivi in ​​Austria. Il nostro obiettivo è ora quello di continuare lo sviluppo del torneo facendolo diventare ancor più unico per gli appassionati, i giocatori e gli sponsor.”

Il Valencia Open si svolgerà ad ogni modo sempre nella Ciudad de las Artes y las Ciencias, l’Erste Bank Open, invece, tornerà nel novero dei tornei 500 dopo una lunga pausa datata 2009 quando quest’ultimo era inserito nell’International Series Gold.

Lo scorso anno, fu una gran bella finale in Spagna. Andy Murray vinse su Tommy Robredo in un match che divertì non poco i tantissimi spettatori presenti. Peraltro, per lo scozzese fu il secondo titolo consecutivo dopo quello conquistato proprio a Vienna. L’episodio più bello di quel match, ricordiamolo, avvenne alla stretta di mano quando Robredo, visibilmente provato dopo le fatiche della partita, prima di abbracciare il rivale, rivolse allo scozzese simpaticamente il dito medio. Gesto che suscitò la risata di Murray, risata che da quel momento in poi lo accompagnò anche nei mesi successivi all’affermazione iberica perchè riuscì a conquistare la possibilità di giocarsi il Masters di Londra dopo una rimonta durata per tantissimi mesi ed agguantata a suon di successi. Chissà che, proprio grazie a quei dolci ricordi, il buon Andy non decida di tornare a Valencia anche soltanto per onorare e perchè no, difendere il titolo conquistato dodici mesi fa.

 


Nessun Commento per “UFFICIALE: VIENNA SARA' ATP 500, VALENCIA 'SCENDE' A 250”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.