UMAG, 6 AZZURRI IN CAMPO

Primo turno al 250 croato per i nostri portacolori. I qualificati Naso e Vagnozzi pescano Delic e Haase. Per Seppi c'è Lajovic. Il finalista in carica Starace se la vedrà con de Bakker, mentre Fognini e Volandri sono opposti a Machado e Pavic
lunedì, 25 Luglio 2011

Umag (Croazia) – Da domani si fa sul serio, allo Stella Maris di Umag. Non che finora abbiano scherzato, ma da martedì la 22esima edizione del “250” croato entra nel vivo. In campo tutti gli italiani presenti in tabellone. Dunque Fognini (n.6 del seeding), Seppi (n.7), Starace (finalista lo scorso anno) e Volandri (fresco vincitore del challenger di Orbetello). Ai quattro azzurri entrati nel main draw di diritto, si sono quest’oggi aggiunti Gianluca Naso e Simone Vagnozzi, vincenti rispettivamente su Marcan e Thomas Fabbiano.

Nella serata il siciliano e il marchigiano hanno conosciuto il nome dei loro prossimi avversari. Destini diversi per i due qualificati. Vagnozzi ha pescato il forte olandese Robin Haase (n.52 del ranking, appena 11 posizioni in meno di Dodig, ultima testa di serie del tabellone), cliente davvero ostico. I due apriranno alle 16 il programma sul campo 2.

Più agevole invece l’impegno di Naso, che ha una ghiotta occasione contro la wild card locale Mate Delic, diciottenne alle prime armi nel circuito. Per Gianluca dunque, dopo aver brillantemente superato le “quali”, una chance da non fallire per guadagnare punti importanti e salire ulteriormente nella classifica mondiale. “Giallo chiuderà il programma del singolare sul Grandstand, che ospiterà anche gli esordi di Potito Starace (contro Thiemo de Bakker) e Filippo Volandri, opposto ad un’altra wild card locale, ovvero Mate Pavic, di classifica superiore al millesimo posto.

Ha scoperto il nome del suo avversario anche Andreas Seppi. L’altoatesino dovrà affrontare sul Campo 1 (terzo incontro) il giovane serbo Dusan Lajovic, conosciuto per aver affrontato Volandri al primo turno del torneo di Belgrado 2011.

Prima di Andreas, sul Campo 1 si incontreranno in un match tutto da seguire Fabio Fognini e Rui Machado, piccolo portoghese specialista del “rosso” e vincitore la scorsa settimana del challenger di Poznan.

L’antipasto odierno di primo turno ha servito gli incontri fra Diego Junqueira e Antonio Veic (ha vinto l’argentino per 64 75) e fra Ivan Dodig e Albert Ramos, tutt’ora in corso. Domani invece, saranno 10 gli incontri di singolare da disputarsi. Oltre ai già citati impegni azzurri, da segnalare anche l’esordio del campione in carica Juan Carlos Ferrero. L’ex numero 1 del mondo aprirà l’order of play sul Centrale affrontando Maximo Gonzalez, argentino sconfitto nella scorsa edizione di Umag da Andreas Seppi.

Non prima delle 20 invece, sarà la volta di Tommy Robredo, numero 5 del seeding. Lo spagnolo se la vedrà con Ruben Ramirez Hidalgo, il quarto tennista ad aver passato la trafila delle qualificazioni. Completano il programma Kavcic (visto oggi in allenamento molto in forma, a differenza di uno spento Ferrero) contro Berlocq e Stakhovsky contro Rochus, che oggi hanno giocato, e perso, il doppio contro la coppia azzurra formata da Bolelli e Fognini.

Ecco l’oop di martedì 26 luglio 2011

CENTRE COURT start 4:00 pm

Not Before 5:30 PM
J Ferrero (ESP) vs M Gonzalez (ARG)

Not Before 8:00 PM
[5] T Robredo (ESP) vs [Q] R Ramirez Hidalgo (ESP)
M Cilic (CRO) / L Zovko (CRO) vs M Gonzalez (ARG) / P Starace (ITA)

GRANDSTAND start 4:00 pm
P Starace (ITA) vs T de Bakker (NED)
[WC] M Pavic (CRO) vs F Volandri (ITA)
[Q] G Naso (ITA) vs [WC] M Delic (CRO)
I Dodig (CRO) / A Veic (CRO) vs [3] D Marrero (ESP) / R Ramirez Hidalgo (ESP)

COURT 1 start 4:00 pm
B Kavcic (SLO) vs C Berlocq (ARG)
R Machado (POR) vs [6] F Fognini (ITA)
[Q] D Lajovic (SRB) vs [7] A Seppi (ITA)

COURT 2 start 4:00 pm
[Q] S Vagnozzi (ITA) vs R Haase (NED)
S Stakhovsky (UKR) vs O Rochus (BEL)


Nessun Commento per “UMAG, 6 AZZURRI IN CAMPO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • UMAG, AZZURRI OK. ESCE SOLO VAGNOZZI Potito vince in tre set con de Bakker. Filo dà una lezione al giovane Pavic e Giallo si impone su Delic. Fognini batte Machado, Seppi chiude il programma sconfiggendo Lajovic. Fuori […]
  • A FOGNINI IL DERBY. CILIC AFFONDA SEPPI Sul Grandstand di Umag Fabio vince in tre set la sfida con Potito, finalista qui lo scorso anno. Sul Centrale adiacente Cilic si sbarazza di un opaco Andreas per 61 63. Domani semifinale […]
  • UMAG, NASO E VOLANDRI FUORI GIOCO. FERRERO OK Troppo falloso il siciliano per infastidire un concentrato Albert Ramos, che vola per la prima volta in carriera nei quarti di un torneo Atp (61 63 lo score finale). Fuori anche Filippo, […]
  • STARACE AVANZA, VOLANDRI NO A Bucarest destini diversi per i due azzurri impegnati nella giornata inaugurale. Vince facile Potito (6-3 6-0 a Chardy) mentre esce di scena a sorpresa Filippo Volandri (3-6 6-1 6-3 da Bachinger)
  • VOLANDRI E GIANNESSI PARTONO BENE A Bastad en plein azzurro, con i successi di Filippo Volandri e Alessandro Giannessi all'esordio. Passano il primo turno anche Fabio Fognini e Potito Starace a Umag, dove Paolo Lorenzi e […]
  • TORINO: BENE STARACE, BOLELLI E SEPPI Conclusi i primi turni al challenger di Torino. Sei gli azzurri qualificati per gli ottavi di finale, tra cui spicca il derby tra Simone Bolelli e Andreas Seppi. Bene anche Starace e Volandri

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.