US OPEN: ANDREESCU FA SUL SERIO, KO WOZNIACKI E BERTENS

Andreescu fa davvero sul serio agli US Open, schiantata Wozniacki. Esce di scena una spenta Kiki Bertens

Tennis. Il tabellone femminile degli US Open si è allineato agli ottavi di finale. Vittoria davvero prestigiosa quella ottenuta da Bianca Andreescu sull’Arthur Ashe Stadium, peraltro rifilando un sonoro 6-4 6-4 a Caroline Wozniacki in un’ora e 33 minuti di gioco.

L’esordio sull’Ashe è stato davvero grande – ha commentato Bianca davanti ai giornalisti – immagino che la sera sia ancora più elettrizzante di quanto non sia di giorno, ma si può sentire ugualmente l’energia [senza i riflettori]. Spero di giocare tanti altri match su questo campo.

Oggi ho iniziato molto bene, poi sul 3-0 nel secondo mi sono un po’ rilassata, lei ha cambiato qualcosa, ma alla fine sono riuscita a chiudere il match”.

Al prossimo turno se la vedrà con Taylor Townsend: “Non ci sono altre giocatrici che giocano così, quindi dovrò prepararmi bene a giocare passanti. Sicuramente mi concentrerò su quello nell’allenamento di domani.”

Da segnalare poi l’uscita di scena di Kiki Bertens, vittima di una giornata totalmente negativa come dimostra il 6-2 6-3 rimediato da una scatenata Julia Goerges. Un brutto passo falso per la giocatrice olandese, indiziata a far saltare il banco nell’ultimo Slam stagionale.

Prosegue infine la splendida cavalcata della padrona di casa Kristie Ahn, giustiziera in due set di Jelena Ostapenko. Bene Donna Vekic, che non si è fatta sorprendere da Yulia Putintseva chiudendo 6-4 6-1.


Nessun Commento per “US OPEN: ANDREESCU FA SUL SERIO, KO WOZNIACKI E BERTENS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.