US OPEN: AVANZA CILIC, FUORI ALEXANDER ZVEREV E KYRGIOS

Il croato ha liquidato con un triplice 6-3 Florian Mayer, il tedesco invece ha perso contro Borna Coric mentre l'australiano è stato battuto dal connazionale John Millman in quattro set. Avanzano poi anche Del Potro, Dimitrov, Isner Berdych e Goffin
giovedì, 31 Agosto 2017

TENNIS – E’ proseguita senza problemi la marcia di Marin Cilic (testa di serie numero 5) agli Us Open. il tennista croato infatti ha superato Florian Mayer con un triplice 6-3 nel quale ha dimostrato di essere nettamente superiore al suo avversario, mai in veramente in grado di impensierire il vincitore sul cemento di Flushing Meadows del 2014.

Cilic, dopo la “ruggine” mostrata nel primo turno (non aveva più giocato match ufficiali dopo la finale persa a Wimbledon contro Roger Federer), è sembrato molto più fluido a livello di gioco, ha commesso molti meno errori gratuiti e ha gestito nel migliore dei modi la partita fin dalle battute iniziali, anche grazie al suo servizio che ha messo in grande difficoltà Mayer. Il tedesco non ha potuto nulla quindi contro la maggiore solidità del croato, che avanza quindi nel tabellone dell’ultimo Slam della stagione in maniera piuttosto convincente.

KYRGIOS

E’ uscito di scena in maniera del tutto inaspettata invece Nick Kyrgios (testa di serie numero 14), apparso non al massimo della condizione per un presunto problema alla spalla e sconfitto dal connazionale australiano John Millman (28enne numero 235 del mondo) 6-3 1-6 6-4 6-1. Kyrgios sembrava sul punto di riprendere in mano il controllo della situazione dopo aver pareggiato i conti vincendo il secondo set, ma da quel momento ha iniziato a palesare difficoltà di movimento con la spalla destra, e il suo avversario ne ha approfittato per portare a casa la vittoria.

ALEXANDER ZVEREV

Ma la grande sorpresa di giornata l’ha fatta registrare Borna Coric, che grazie ad una prestazione quasi perfetta ha eliminato uno dei favoriti per la vittoria finale quale era Alexander Zverev, sconfitto in quattro set (3-6 7-5 7-6 7-6 il punteggio finale) al termine di un match in cui si è svegliato troppo tardi, senza peraltro riuscire a concretizzare le tante occasioni avute per riaprire l’incontro. Zverev infatti, dopo essere andato sotto due set a uno, nel quarto parziale ha avuto addirittura dieci palle break, di cui tre consecutive sul 6-5 in suo favore che hanno rappresentato altrettanti set-point, ma Coric è riuscito ad annullarle tutte e a chiudere poi conti al tie-break 7 punti a 4, assicurandosi una vittoria di grandissima importanza che apre ancora di più la parte bassa del tabellone dello Slam americano

ALTRI RISULTATI US OPEN

Passando poi agli altri match giocati oggi sul cemento di Flushing Meadows, hanno superato il turno anche Juan Martin Del Potro, che ha sconfitto lo svizzero Henri Laaksonen 6-4 7-6 7-6 in un match molto equilibrato, e Grigor Dimitrov, protagonista invece di una vittoria molto più convincente ai danni di Vaclav Safranek (6-1 6-4 6-2 lo score conclusivo in favore del bulgaro). Avanzano poi anche David Goffin, uscito vittorioso in quattro set (6-4 2-6 6-4 6-2) contro un avversario non semplicissimo come Julien Benneteau, Dominic Thiem (testa di serie numero 6 del tabellone statunitense), che nella prosecuzione dell’incontro interrotto martedì per la pioggia ha superato Alex De Mineur 6-4 6-1 6-1 e John Isner (numero 10 del seeding), che ha eliminato in tre set (6-3 6-4 7-5) il giovane talento coreano Hyeon Chung. Proseguono la loro corsa, infine, anche la testa di serie numero 15 Thomas Berdych (6-46-2 7-6 a Ryan Harrison) e il numero 17 del seeding Sam Querrey (6-4 6-1 6-4 a Dudi Sela).

(Nella foto Marin Cilic – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “US OPEN: AVANZA CILIC, FUORI ALEXANDER ZVEREV E KYRGIOS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.