US OPEN: DJOKOVIC PREDICA CALMA IN VISTA DELLA FINALE

Il numero 1 del mondo predica calma dopo aver staccato il pass per la finale degli US Open
sabato, 11 Settembre 2021

Tennis. Novak Djokovic è ad una sola vittoria da un’impresa leggendaria. Se il numero 1 del mondo dovesse riuscire a vincere gli US Open, diventerebbe il secondo giocatore nell’Era Open dopo Rod Laver a realizzare il ‘Calendar Grand Slam’.

Il fenomeno serbo si è imposto in cinque set su Alexander Zverev nell’attesissima semifinale notturna sull’Arthur Ashe Stadium. Novak si è preso la rivincita su Sascha, che lo aveva battuto in rimonta alle Olimpiadi di Tokyo.

“So che vi piace parlare della storia e della leggenda. Sono consapevole che sono vicino a qualcosa di molto grande, ma ora penso solo a gestire al meglio il day-off.

Ho la mia routine, ho le persone che mi seguono. Mi isolerò e radunerò tutta l’energia necessaria per la finale, che giocherò come se fosse l’ultimo match della mia carriera” – ha detto il 34enne di Belgrado in conferenza stampa.

Il 20 volte campione Slam ha fatto valere la sua eccezionale forza mentale nel quinto set, piazzando l’allungo in avvio e resistendo al tentativo di rimonta del tedesco.

“Questa è stata sicuramente la battaglia più dura di questo torneo. Sapevo che sarebbe stato così, Zverev arrivava in grande forma dopo aver vinto Olimpiade e Cincinnati.

Ha iniziato molto bene e, anche se è stato un primo set equilibrato, alla fine lo ha vinto lui. Ma come è successo tutte le altre volte in questo torneo, poi ho iniziato a giocare molto bene”.

Quale è stato il momento chiave della partita? “Vincere il terzo set, verso la sua conclusione ci sono stati due-tre scambi molto lunghi… Poi però ho perso un momento la concentrazione nel quarto set e lui ha fatto il break.

Quando Zverev ci riesce, nella maggior parte dei casi il set è andato, visto come serve. Ma poi sono riuscito a vincere lo stesso. Anche se probabilmente avrei potuto fare meglio” – ha chiosato Nole.


Nessun Commento per “US OPEN: DJOKOVIC PREDICA CALMA IN VISTA DELLA FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.