US OPEN, FINALE SERENA WILLIAMS-ANDREESCU: IN PALIO LA STORIA

La canadese sfida la grande americana e tutto uno stadio contro: ci si gioca un posto nella storia

Serena Williams contro la giovane Andreescu, il passato che è ancora uno splendido presente contro il futuro, che in realtà è già assolutamente in grado di vincere uno Slam.

Questa è la finale degli Us Open femminile, due generazioni a confronto, quasi vent’anni di differenza eppure, un risultato tutt’altro che scontato. Perché se i favori del pronostico pendono verso Serena, per la sua storia e la sua esperienza, oltre la rete troverà una 19enne in grado di stupire il mondo.

Un precedente fra le due, durato appena quattro game: era il Wta di Toronto, una Williams che al termine di quel match si ritirerà per infortunio, quando la Andreescu conduceva per 3 a 1. Da quel momento faceva passi enormi in avanti, fino a conquistarsi la possibilità di vincere un Major.

Mesi di inattività e tempo perduto, per lei che è di fatto al primo vero anno pieno nel circuito Wta, non poteva andare meglio: o forse sì, se dovesse ancora una volta rimandare l’appuntamento di Serena con la storia, i 24 Slam della Court.

Pareggiare tale traguardo potrebbe diventare un tabù, se lo mancasse ancora: New York negli ultimi anni ha regalato più dolori che gioie all’americana, dalla semifinale persa con la Vinci 4 anni fa all’ultimo atto dello scorso anno perduto contro la Osaka, con tutte le polemiche sessiste che ne seguirono.

Appuntamento dunque alle ore 23 italiane: Serena Williams contro Vanessa Andreescu, la finale femminile degli Us Open 2019.


Nessun Commento per “US OPEN, FINALE SERENA WILLIAMS-ANDREESCU: IN PALIO LA STORIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.