US OPEN, FINISCE LA FAVOLA DEL BABY AZZURRO BALZERANI

Il giovanissimo tennista di Rieti saluta a testa alta gli Juniores Us Open sconfitto dall’estone Raisma
venerdì, 9 Settembre 2016

TENNIS – Una sconfitta fa sempre male, ma un’eliminazione così, dopo un torneo così, non può che riempire di orgoglio. Termina la propria corsa agli Juniores Us Open l’unico italiano rimasto in gara, Riccardo Balzerani. Approdato al tabellone principale dalle qualificazioni, il 18enne rietino si è arreso a 3 passi dall’atto conclusivo, mettendo in mostra però un buon tennis e importanti margini di miglioramento. La sconfitta contro Raisma, tra l’altro sulla carta ampiamente favorito essendo testa di serie numero 11 della kermesse americana, è soltanto un’uscita di scena che non macchia la splendida prova dell’alfiere tricolore. Il baby tennista di Rieti aveva anche fatto pensare ad un altro risultato clamoroso, ma poi la maggiore esperienza di Raisma e un pizzico di stanchezza hanno fatto la differenza.

Avvio di match molto equilibrato, caratterizzato però da continui colpi di scena. Che si tratti però di un incontro frizzante lo si capisce sin da subito: Balzerani strappa il break in avvio, Raisma risponde subito portandosi sull’1-1. La parità si mantiene fino al 2-2: nel quinto game, risulta decisivo l’allungo dell’italiano, che combatte come un leone mantenendo la giusta lucidità e strappa la battuta all’estone. Sfruttando il servizio, l’italiano produce poi l’allungo decisivo fino al 6-4 finale. Al rientro in campo, Kenneth Raisma sembra ancora risentire della brutta chiusura di parziale, e va subito sotto di un break, poi cambia marcia e si riporta in carreggiata sul 2-2. Nel quinto game, Balzerani strappa ancora il servizio al quotato avversario, ma non è poi bravo a mantenere la stessa lucidità mostrata in precedenza, lasciando progressivamente il campo.

Dal 3-3 in poi si assiste infatti ad un vero e proprio monologo di Raisma, che chiude con un 6-3 che pareggia i conti. Nel terzo e decisivo set cambia la musica: questa volta è Balzerani a subire il break in avvio e a riportarsi in parità sul 2-2, ma è a quel punto che arriva lo strappo decisivo dell’estone. Il rietino prova uno scatto di puro orgoglio, ma può far altro che arrendersi dopo due ore e sei minuti di gioco. Il 6-4 3-6 4-6 finale rende però meno amara la sconfitta dell’italiano, che ha dimostrato di poter combattere alla pari con diverse teste di serie. Una prestazione da applausi che certamente fa ben sperare per il futuro. Per Raisma, invece, il futuro sono ancora gli US Open, ma l’estone si troverà ora di fronte il numero 1 del tabellone e tenterà l’impresa contro il greco Stefanos Tsitsipas.


Nessun Commento per “US OPEN, FINISCE LA FAVOLA DEL BABY AZZURRO BALZERANI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.