US OPEN JUNIORES, I QUARTI DI FINALE MASCHILI E FEMMINILI

I quarti di finale maschili e femminili del tabellone juniores degli Us Open
sabato, 9 Settembre 2017

Tennis. Si entra nelle fasi conclusive del torneo juniores degli Us Open, sia per quanto concerne il tabellone maschile che quello femminile. Siamo ai quarti di finale, ultimi quattro accoppiamenti per decidere chi potrebbero essere le stelle che in futuro calcheranno i campi più importanti del mondo, ma nel circuito professionistico.

Un salto fra i professionisti quasi mai semplice, come noi stessi azzurri abbiamo potuto vedere con Quinzi, campione a Wimbledon ma incapace di affermarsi dopo tre anni, fuori dai primi 300 del mondo ancora oggi. Un italiano invece vinse proprio questo torneo, fu Gaudenzi nel 1990, poi autore di una buonissima carriera.

Un salto che, in pochissimi, hanno saputo replicare da giovani ad adulti: solo in quattro giocatori nella storia hanno vinto gli Us Open sia da Juniores che nell’Atp e Wta, la Davenport è la sola donna riuscita a realizzare l’impresa, tra l’altro replicando anche in doppio. Mentre fra gli uomini nota di merito per Edberg, Roddick ed in ultima analisi Murray.

Il resoconto di giornata dei quarti di finale maschili:

 

Geller-Tajima 6-3, 6-7(10), 6-4

Crawford-Wu 6-4, 3-6, 3-6

Baez-Ruusuvuori 6(5), 4-6

Skatov-Thomas 6-3, 6-1

 

Ecco invece i risultati dei quattro accoppiamenti femminili:

Arango-Bolton 7-6(1), 6-2

Danilovic-Anisimova 5-7, 1-6

Rybakina-Carle 4-6, 6-4, 4-6

Volynets-Gauff 3-6, 2-6


Nessun Commento per “US OPEN JUNIORES, I QUARTI DI FINALE MASCHILI E FEMMINILI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CANADA, SORPASSO AGLI STATES Bouchard e Raonic in ascesa nelle top ten, americani fuori dai giochi ed in costante declino. E' l'alba di una nuova era nell'America settentrionale? La tradizione statunitense verrà […]
  • GIOCARE MENO PER VINCERE DI PIÚ? Le vittorie di Roger Federer e Serena Williams agli Australian Open, arrivate dopo molti mesi di assenza dai campi, aprono ancora una volta la questione relativa allo sconfinato […]
  • L’ULTIMO AUSTRALIAN OPEN DI ANDY MURRAY Andy Murray al suo ultimo Australian Open. Cronaca di un rapporto sfortunato, con 5 finali perse tra il 2010 e il 2016.
  • TENNIS USA IN CRISI. TUTTA COLPA DELLE CORDE Da qualche anno non c’è traccia di tennisti a stelle e strisce nella parte alta della classifica. E non si notano neanche tanti giovani promettenti. Uno studio imputa questa crisi alle […]
  • AUSTRALIAN OPEN, MURRAY: “FORSE CI RIVEDREMO” Lo scozzese esce di scena dai suoi ultimi Australian Open, ma lascia aperto uno spiraglio: "Potrei tornare, anche se è difficilissimo".
  • AUGURI TSONGA, GIGANTE (TROPPO) BUONO DEL TENNIS TENNIS - 29 anni per il franco-congolese fattosi conoscere a Melbourne del 2008 quando per poco non mise tutti i fab four in fila. Un exploit però mai ripetuto. Personalità eccezionale e […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.