US OPEN: KERBER NELLA LEGGENDA, NUMERO UNO E FINALE

Angelique Kerber è la nuova regina del tennis mondiale. Grazie al successo di Karolina Pliskova ai danni di Serena Williams, la teutonica diventa la 22esima numero uno della storia e si regala la finale battendo Caroline Wozniacki
venerdì, 9 Settembre 2016

TENNIS – Angelique Kerber bagna con la vittoria numero 50 in stagione la conquista della prima posizione mondiale. Serena Williams cade contro Karolina Pliskova e dopo 186 settimane consecutive al vertice cede lo scettro alla giocatrice più in forma degli ultimi 12 mesi. Dopo una lunga cavalcata, iniziata con la vittoria a Melbourne, la teutonica diventa la 22esima numero uno della storia e a Flushing Meadows raggiunge la terza finale Slam della stagione. Supera Caroline Wozniacki dopo poco più di 90 minuti di gioco e porta a 8-5 il saldo negli h2h contro la danese. In finale, proprio come a Cincinnati, troverà Karolina Pliskova: il tennis dà, il tennis toglie.

La numero uno del mondo gioca da numero uno del mondo e chiude con lo score di 6-4 6-3 una partita piena di insidie. Con un parziale di 18-5 vola sul 4-0 e dopo due chance per andare avanti addirittura di tre break ha un piccolo passaggio a vuoto. Sul 4-1 sporca con un doppio fallo un game poco incisivo e la danese, dopo 20 minuti in apnea, risale a galla e si issa sino al 3-4 provando a limitare i danni da fondo campo e a servire una maggiore quantità di prime in campo. Angelique, superato il momento, riprende in mano le redini dell’incontro e proprio dall’ottavo gioco piazza un parziale di 7-2 che vale il 6-4 5-1.

Con la partita praticamente in mano, la teutonica ha il secondo (e ultimo) passaggio a vuoto della sua serata: cede 8 punti di fila, si incarta con il dritto e dà maggiore spazio all’avversaria, ma una volta messa da parte la tensione ricomincia a martellare e a macinare vincenti (ben 19 alla fine). Nel nono gioco rimonta un quindici di svantaggio e al primo match point induce la Wozniacki all’errore. La danese non chiama occhio di falco e tra lo stupore generale la Kerber guarda il suo angolo e sorride, la vittoria finale è adesso ad un passo.


Nessun Commento per “US OPEN: KERBER NELLA LEGGENDA, NUMERO UNO E FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.