US OPEN: MEDVEDEV VUOLE SOLLEVARE IL TROFEO

Dopo aver raggiunto la finale a New York, Medvedev ha spiegato di voler sollevare il trofeo ad ogni costo
sabato, 11 Settembre 2021

Tennis. Daniil Medvedev ha rispettato il suo status di seconda testa di serie qualificandosi per la finale degli US Open.

Il russo ha piegato la resistenza di un ottimo Felix Auger-Aliassime, incapace di sfruttare un buon vantaggio nel secondo set. Per Daniil è la terza finale Slam in carriera, la seconda nel 2021.

“Il secondo set è stato il momento cruciale della semifinale. Se ci fossimo ritrovati un set pari sarebbe stata tutta un’altra storia, una situazione che non ho mai sperimentato nel torneo. 

Ho fatto girare il parziale in mio favore e lui ha iniziato ad avere i dubbi. Gli ho messo pressione e la partita è cambiata.

Sappiamo come sono gli Slam. Anche se arrivi in finale senza perdere un set, tutti i match sono duri lo stesso. La partita contro Botic (Van de Zandschulp) l’ho vinta 7-5 al quarto, che non è un grosso margine. 

Non è mai semplice, ma sono contento di aver risparmiato energie fisiche e mentali. 

Nessuno è in grado di vincere uno Slam giocando 5 set nei primi tre turni, credo. Dunque è importante il mio percorso sinora” – ha spiegato Medvedev in conferenza stampa.

Per il moscovita si tratta della seconda finale agli US Open dopo quella raggiunta nel 2019. “Due anni fa ci furono quegli episodi divertenti con i fan, al secondo turno non riuscivo a camminare per i crampi e ricordo che nel match con Wawrinka mi strappai il quadricipite. 

Vinsi con uno strappo di un centimetro e per fortuna nei due giorni di riposo riuscii a curarlo.

Quest’anno non ho nessuna storia da raccontare, ma ho più esperienza. Infatti una volta raggiunta la finale nel 2019 ero quasi appagato, felice solo per essere in finale. 

Ero anche sfavorito. Però avevo appena vinto un Masters 1000 ed ero in un momento positivo, il che mi ha aiutato a giocare bene. Ma non sentivo il dovere di vincere a tutti i costi”.


Nessun Commento per “US OPEN: MEDVEDEV VUOLE SOLLEVARE IL TROFEO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.