US OPEN, PASSANO VENUS E STEPHENS

Le americane volano in semifinale dopo aver superato Kvitova e Sevastova. Attesa per gli altri due quarti di finale a Flushing Meadows
mercoledì, 6 Settembre 2017

TENNIS – Nessuno è profeta in patria, ma sembra che le giocatrici americane siano seriamente intenzionate a ribaltare questo ostacolo. Gli US Open entrano nel vivo con l’inizio dei quarti di finale del main draw femminile. I primi due match vanno in scena nella notte, con due qualificazioni di tenniste a stelle e strisce: Venus Williams e Sloane Stephens staccano il pass per le semifinali di Flushing Meadows.

Il compito più difficile di giornata è quello della sorella maggiore, che dall’altra parte del campo ha una ritrovata Petra Kvitova da tenere a bada. La ceca soffre l’iniziativa della statunitense, che si aggiudica il primo set con il punteggio di 6-3 e mette subito alle strette la sua avversaria, capace però di reagire nel secondo parziale e rimettere in equilibrio il match con lo stesso punteggio. Si decide tutto al terzo e si arriva in maniera estenuante ad un tie-break che, poi, si rivela senza storia: Venus piazza l’allungo e chiude 7-2, entrando tra le migliori quattro dello Slam newyorkese. 6-3 3-6 7-6 il risultato finale.

Fa lo stesso la sua connazionale. La Stephens deve fronteggiare uno degli spauracchi dell’ultima ora, quello della scuola lettone. Anastasija Sevastova è un cliente scomodo e lo dimostra il prolungamento dell’incontro fino al terzo set: lo spartito è identico al match della Williams, Sloane va avanti 6-3 e la tennista baltica si rimette in sesto con lo stesso punteggio nel secondo parziale. Si va al terzo, anche qui al tie-break, ma la padrona di casa non si fa intimorire dalla situazione. Il 7-4 ai vantaggi vale la qualificazione alle semifinali.

Il mercoledì degli US Open è dedicato agli altri due quarti di finale. Una combinazione particolare, pur abbastanza remota, potrebbe portare ad una griglia di semifinaliste americane, quattro su quattro. La missione degli States parte da Coco Vandeweghe, che però affronterà la numero uno del mondo Karolina Pliskova, poi toccherà a Madison Keys vedersela con la mina vagante estone Kaia Kanepi.


Nessun Commento per “US OPEN, PASSANO VENUS E STEPHENS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.