VERSO LA FINALE DI BRISBANE E OLTRE

L'ultima giocata per questa settimana riguarda la finale di Brisbane. Analizziamo anche gli antepost dei tornei che anticipano l'Australian Open.
sabato, 5 Gennaio 2013

Giornata a dir poco sfortunata quella che ci lasciamo alle spalle. Abbiamo centrato un pronostico su due ma poteva essere un tre su tre dal momento che, una volta preso Dimitrov, Murray è partito subito sotto 3-0 con Nishikori, l’handicap sembrava ormai in cassaforte e la situazione era buona anche per la vittoria secca del giapponese sulla quale avevamo puntato; purtroppo Kei ha avuto un piccolo infortunio al ginocchio sinitro che lo ha costretto a perdere il primo set e a ritirarsi. Le nostre due giocate da possibili vincenti son diventate void. Nel pomeriggio Davydenko ha buttato via l’incontro dopo essere stato 6-3 4-2 e palla dell’eventuale 5-2 e servizio. Ha poi avuto un problema a una gamba e dopo aver chiamato un medical time out al terzo set si è poi dovuto arrendere a Gasquet.

In ogni caso chiudiamo la prima settimana dell’anno con un attivo totale di 15,8 stake.

In questo pezzo vi proporremo la nostra ultima giocata di questa settimana e analizzeremo i tornei che stanno per cominciare e i relativi antepost.

ATP Brisbane

Andy Murray – Grigor Dimitrov

Esito: Handicap 2 (4.5 games) @ 1.72

E’ la finale dell’ATP di Brisbane. Ci arrivano la testa di serie numero uno Andy Murray e l’outsider, non una enorme sorpresa, perchè Dimitrov ormai lo conosciamo, ma comunque uno tra i giocatori non inclusi nelle teste di serie. Il bulgaro è arrivato qua giocando un gran tennis e portando con sé delle percentuali di resa al servizio paurose: 49 aces messi a segno durante il torneo e pochi punti persi con la prima. Murray. l’abbiam detto anche ieri, è andato avanti perchè è un campione e sa tirarsi fuori dai momenti difficili, ma non ha mai espresso un gioco eccelso e ha concesso ai suoi avversari più di quanto abbia fatto il talentuoso classe ’91 che stanotte affronterà. Non sappiamo se la lotta con Baghdatis possa aver tolto tante energie a Grigor, mentre dall’altra parte Andy è stato in campo trequarti d’ora approfittando del ritiro di Nishikori, ma siamo sicuri che il rendimento della battuta di Dimitrov sarà sufficiente per colmare l’handicap di quattro giochi e mezzo che giochiamo con fiducia.

Potrebbe essere interessante anche giocare la vittoria del primo set di Dimitrov, proprio perchè Murray potrebbe partire in sordina come ha fatto per tutto il torneo e Grigor trovando fin da subito i suoi colpi incisivi e sfruttando il servizio per portarsi subito avanti può far suo il primo parziale. La quota è invitante dato che paga quattro volte la puntata iniziale. La vittoria secca è data @ 5.5 ma chissà se il bulgaro possa tenere un livello così alto fino alla fine, l’inglese non molla mai.

Questa, quindi, la nostra unica giocata singola per domani:

SINGOLA

Murray – Dimitrov Handicap 2 (4.5 games) @ 1.72 [Stake 5];

Passiamo ora ad osservare i tornei maschili della prossima settimana, quelli che ci porteranno dritti a Melbourne, direzione Australian Open.

ATP Sidney

436,630 $ per il primo dei due tornei ATP di questa settimana. Testa di serie numero uno è John Isner, che dopo aver perso due incontri nella Hopman Cup ha dato forfait per un leggero fastidio al ginocchio destro. Di sotto abbiamo Gilles Simon, un altro giocatore che non ha sfoggiato una gran forma in quel di Brisbane. Potrebbe approfittarne il nostro italiano Andreas Seppi (@ 10) , che si trova con un possibile cammino abbastanza agevole di fronte. L’altra testa di serie sulla quale ci soffermiamo è Fernando Verdasco (quota 11); lo spagnolo ha mostrato un buon tennis nella Hopman e troverebbe come giocatore del seeding Chardy per entrare in semifinale, non male come tabellone. Da segnalare la presenza di Dimitrov, che i bookmakers danno addirittura come favorito @ 5; Fognini poi probabilmente Granollers e Seppi i suoi potenziali avversari. Il giocatore che ci attrae maggiormente però è Bernard Tomic. Dopo aver sprecato un 2012 in malomodo, il giovane australiano pare aver trovato la giusta forma per iniziare al meglio la stagione: ha battuto Novak Djokovic in due set pochi giorni fa e sembra tutti gli anni dare il meglio di sé a Gennaio, quando si gioca nella sua patria e ci si prepara allo Slam di Melbourne. Anche i quotisti si sono accorti di questo dato che la sua quota non è troppo elevata per essere un completo outsider del tabellone: 9. Occhio anche a Kevin Anderson che secondo noi ha buone possibilità di giocarsi il quarto di finale con Verdasco. Trova Bedene probabilmente stanco delle fatiche di Chennai e uno tra Lopez e Chardy. 9 volte la posta anche per lui.

ATP Auckland

Montepremi praticamente uguale (433,400 $) per l’altro torneo australiano. Non un David Ferrer versione deluxe quello visto in Qatar, è lui il primo del seeding qui e il favorito dalle quote, lo si può giocare @ 1.8. Bellucci dalla sua parte. Nella parte bassa abbiamo Kohlschreiber @ 8 che è la due, ma qua vediamo nella testa di serie numero quattro, Sam Querrey, quota 8 anche per lui, il giocatore più pericoloso e più indicato a raggiungere i piani alti di questo torneo. Un bye per lui poi Rochus o Ramos e infine i possibili quarti con Janowicz (@ 9) ; si segnala infatti il ritorno del polacco dopo l’incredibile exploit di Paris Bercy. Secondo noi se il quarto di finale sarà tra i due, il vincitore sarà poi il favorito per arrivare in finale. Occhio però al primo turno di Jerzy: affronta Brian Baker che ha dato molto filo da torcere a Dimitrov a Brisbane, e poi abbiam visto il bulgaro che torneo ha giocato. Klizan e Melzer le teste di serie più basse, poi troviamo Haas (@ 9) come numero tre; nella Hopman Cup non ha di certo dato il meglio di sé, però il tedesco è sempre abile a sfruttare le occasioni e il suo tabellone è molto favorevole: Haase o un qualificato e poi Monfils, Melzer oppure un altro qualificato per entrare in semifinale. Arriverà almeno in semi Ferrer nella parte alta? Probabilmente sì.

Chi scegliamo in definitiva?

Antepost Sidney

Fernando Verdasco @ 11 [Stake 2];

Bernard Tomic @ 9 [Stake 2];

Kevin Anderson @ 9 [Stake 2];

Antepost Auckland

David Ferrer @ 1.8 [Stake 5];

Tommy Haas @ 9 [Stake 2];

Sam Querrey @ 8 [Stake 2];

Ricordiamo che scommettere è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Le percentuali di vincita variano a seconda dei singoli bookamers, che devono obbligatoriamente esporre i dati come previsto dal Decreto legge 13 settembre 2012, n. 158.


Nessun Commento per “VERSO LA FINALE DI BRISBANE E OLTRE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • IL RISCATTO DI BERNARD Ricapitoliamo gli antepost di questa settimana e vi proponiamo la nostra ultima giocata prima di Melbourne.
  • TRIS A SYDNEY Continua il nostro momento positivo, anche ieri il nostro bilancio è cresciuto in attivo. Stanotte proviamo ad andare a segno con una tripla di favoriti
  • AD UN PASSO DAGLI AUSTRALIAN OPEN Solo una settimana al primo Slam della stagione, i tornei che incominciano stanotte daranno indicazioni importanti? Noi speriamo di analizzarli al meglio.
  • UN TRIS TRA DOHA E BRISBANE Fantastica giornata ieri con 4 pronostici su 5 corretti. Il nostro bilancio è sempre più in attivo e speriamo lo sia ancora di più grazie ai match clou di domani.
  • UN ARCOBALENO DI GIOCATE NEL CIELO AUSTRALIANO Spaziamo molto nei pronostici per stanotte; proponiamo esiti secchi, handicap e totali giochi sperando, come sempre, di non sbagliarci.
  • DUE OVER E UN HANDICAP PER RIPARTIRE ALLA GRANDE Sono tre le giocate per la notte: abbiamo selezionato due over a livello ATP e un handicap tra le donne.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.