VINCI: “MI PIACEREBBE ALLENARE LA MUGURUZA”

La tarantina, ritiratasi ormai due anni fa, ha espresso il suo desiderio di poter allenare Garbine Muguruza un giorno
martedì, 21 Luglio 2020

Tennis. Sono già trascorsi due anni da quando Roberta Vinci ha deciso di appendere la racchetta al chiodo. La finalista degli US Open 2015 ama ancora tenersi in forma e seguire il tennis da vicino, sperando di intraprendere un giorno la carriera da coach.

Cerco di mantenermi in forma anche perché, dopo tanti anni in cui il fisico è abituato a ritmi intensi, se fermi il corpo è la fine“, ha raccontato alla Gazzetta del Mezzogiorno. “Mi piace giocare a paddle, andare in palestra, ogni tanto giocare ancora a tennis.

Il tennis è stato tutta la mia vita e continua ad esserlo. Mi tengo aggiornata sui tornei, mi piace seguirlo. Non mi mancano le competizioni. Penso di aver raggiunto il massimo che potevo, sono in pace con me stessa“ – ha aggiunto.

Vinci sarebbe lieta di trasmettere la sua esperienza: “Mi piacerebbe, perché, come ho già detto, il tennis è ancora la mia vita e mi piacerebbe restare in un campo seppur in un altro ruolo per trasmettere tutta la mia esperienza“.

Roberta vorrebbe seguire una giocatrice ben precisa: “Garbine Muguruza. Credo che abbia un ottimo potenziale“.

Il tennis femminile azzurra stenta a ritrovare competitività: ”Non è un periodo roseo come per quello maschile. Ma quando noi vincevamo i maschietti latitavano. Fa parte dei cicli. Sarà difficile ricreare la nostra congiuntura e cioè giocatrici così vicine di età e forti.

Ma noi donne spesso usciamo alla distanza, magari con l’età avanzata verrà fuori qualche nuova risorsa“.


Nessun Commento per “VINCI: "MI PIACEREBBE ALLENARE LA MUGURUZA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.