VIRGINIA WADE: “MURRAY, MEGLIO DA SOLO”

Virginia Wade torna a parlare di Andy Murray e mette nuovamente in dubbio la collaborazione tra lo scozzese ed il suo nuovo “chiacchieratissimo” coach Amelie Mauresmo
giovedì, 10 Luglio 2014

Tennis – Virginia Wade è convinta: “Andy Murray ha le carte in regola per tornare a vincere uno Slam”. Ma il dubbio per l’ex campionessa inglese riguarda ancora una volta il rapporto con la Mauresmo.

Già dal momento dell’annuncio del nuovo allenatore da parte di Murray, la trionfatrice di Wimbledon nella storica edizione del 1977, aveva espresso i propri dubbi.

“Pensavo fosse uno scherzo, non riuscivo a capire la logica di questa decisone” aveva detto nell’indomani dell’ufficialità data da Murray.

Oggi, dopo la prestazione non troppo esaltante del campione in carica sull’erba dell’All England, l’ex tennista britannica riprende la sua personale campagna, puntando nuovamente il dito verso un cambio di rotta arrivato troppo a ridosso di un appuntamento importante e che almeno al momento sta facendo solo un gran rumore.

“Penso che Murray sia stato troppo ottimista. Non si può avere un impatto positivo in sole due settimane e per giunta in prossimità di un evento come Wimbledon”

Andy ha imparato tanto da Ivan Lendl. Ha una grande squadra intorno e forse era meglio se continuava a pensare esclusivamente a se stesso. Non è al 100% e questo è sicuro, ma se non riesce a trovare la persona giusta come allenatore, allora forse era meglio andare avanti da soli, mettendo in pratica le cose che ha assimilato negli anni. Deve tradurre in campo quello che ha imparato da Lendl e dalla sua esperienza personale: credo debba lavorare principalmente su questo” Ha detto la Wade alla BBC continuando ad alimentare dubbi nei confronti della coppia Murray/Mauresmo

“Se può continuare con Amelie? Penso sarebbe fantastico, ma sono convinta che sia lui ad essere padrone del proprio destino prendendo anche altre decisioni. Il loro rapporto sta andando bene, ma penso sia davvero preoccupante il calo che ha avuto negli ultimi mesi. Credo che la speculazione che ci sia attorno a questa situazione sia preoccupante per tutti”

“Sinceramente pensavo fosse in grado di vincere nuovamente Wimbledon. Guardandolo giocare avevo visto un tennis assolutamente brillante. Penso che il suo gioco sia tutto lì, è solo una questione di raccogliere i frutti”

Lui è un giocatore troppo bravo per essere solo al decimo posto nella classifica Atp

Raccogliere i frutti e gestire le pressioni. Questa la ricetta per tornare grande, prescritta per Murray da una che in carriera è stata capace di aggiudicarsi 55 titoli tra cui tre prove del Grande Slam, compresa quella “pesantissima” del centenario di Wimbledon in cui ha trionfato da britannica davanti alla Regina Elisabetta pronta a festeggiare i primi 25 anni di regno.

 “Credo che dall’inizio della stagione, abbia giocato in una modalità troppo difensiva. Forse è stato troppo pensante il ruolo da campione in carica. Una pausa gli farà senz’altro bene e credo che possa avere un nuovo inizio. Lui è un giocatore incredibile e merita di stare nelle prime posizioni a lungo”


Nessun Commento per “VIRGINIA WADE: “MURRAY, MEGLIO DA SOLO””


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • JUDY MURRAY: “MAURESMO OTTIMA PER ANDY” Il nuovo coach di Andy Murray riceve la benedizione anche da mamma Judy: “La scelta di Amelie è stata molto audace, ma penso sia la mossa giusta”
  • MAURESMO INCORONATA NELLA SUA PARIGI Sabato scorso allo Chatrier l'ex allenatrice di Andy Murray ha ricevuto l'anello della Tennis Hall of Fame. "Ho lasciato il tennis giocato senza rimpianti"
  • MURRAY: UNA DONNA PER AMICO L’eco della “scelta di Murray” non si ferma . Stavolta il campione scozzese parla alla BBC e sottolinea l’importanza delle donne nella sua vita. Da mamma Judy al “favoloso mondo di […]
  • VISITA REGALE La Regina Elisabetta d'Inghilterra tornerà il 24 giugno, dopo 33 anni di assenza, al torneo di Wimbledon. Ma i tennisti inglesi latitano...
  • MURRAY: “VINCERE WIMBLEDON E’ L’APICE DEL TENNIS” TENNIS – Il neo campione di Wimbledon Andy Murray, confessa ai microfoni tutte le sue emozioni per aver riportato i Championships in Gran Bretagna dopo 77 anni. Ringrazia il suo allenatore […]
  • HENMAN: “MURRAY HA CLASSE MONDIALE CHIUNQUE SIA IL SUO COACH” TENNIS - L'ex numero uno britannico si esprime a lungo sul suo erede Murray parlando del divorzio da Lendl del cambio di coach ed in generale della stagione che ci dobbiamo attendere dallo […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.