VOGLIO VINCERE

Venus Williams pensa in grande. E dopo la pausa di Indians Wells, è tornata in campo con grandi ambizioni: vuole provare a conquistare il titolo
venerdì, 26 Marzo 2010

Miami (Usa), 26 marzo 2010 – E’ tornata a giocare dopo la pausa di Indian Wells, dove insieme con la sorella Serena non partecipa per questioni ideologiche (protesta per episodi di razzismo nei loro confronti). Venus Williams ha eliminato con facilità all’esordio la romena Sorana Cirstea per 6/4 6/3 e ora tornerà in campo sabato, contro la nostra Roberta Vinci. Putroppo per noi, la Venere Nera è molto motivata, e ha ammesso di voler provare a vincere il titolo. Parla di questo, ma anche della sua nuova collezione di moda e del suo cane, nell’intervista che trovate qui sotto.

 
Parlaci un po’ dei nuovi completi che hai creato.
La nuova collezione si ispira al tie-dye (tecnica dell’annodare e tingere, ndr), l’ho riportato in voga. Il motivo è “sporty sexy”. Per quanto riguarda i colori, io di solito non indosso il rosso. E’ una novità per me.  

Non sono un esperto di moda, questo look sembra tornare indietro di qualche decade, ti sei ispirata…
Ted Tinling?

Sì, o anche prima di lui. Non sto parlando necessariamente di tennis.
No, non mi pare, non ho visto molti corsetti indossati sul campo da gioco. Quindi mi sembra una grande novità, io prendo ispirazione da tantissime cose diverse. E’ divertentissimo.

Secondo me ricorda il western.
Western?

Sì, il wild wild west, il vecchio western.
Tipo il Can Can. E’ per le balze, che donano movimento agli abiti. Il vestito è puro divertimento. Dovrebbe essere sexy e divertente.

Come ti sei sentita nel match di esordio?
Bene. Non ho giocato per qualche settimana, mi sono presa qualche game per ritrovare il ritmo e l’energia. Lei ha giocato molto aggressiva, era molto difficile rispondere ai suoi colpi. Ma alla fine della partita il mio gioco stava migliorando, e ne sono molto felice.

Rembravi un po’ “arrugginita”, è per il servizio?
Il servizio è fondamentale nel mio gioco.

Come ti sentivi quando vincevi sempre? In tre anni, avrai vinto 20 partite di fila. Com’era?
Bellissimo. E in effetti non vinco qui da un bel po’, proverò a farlo quest’anno. Comunque, certo, vincere qui è fantastico.

Tornerai in campo sabato. Farai qualcosa oggi (venerdì) o ti riposerai?
Riposo, allenamento, cibo e sonno. Più stare un po’ con il mio cane.

Il cane viaggia con te?
Certo. Ha la sua valigia. Viaggia sempre con me.


Nessun Commento per “VOGLIO VINCERE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.