VOLANDRI: “SINNER E MUSETTI HANNO LO STESSO APPROCCIO AL TENNIS”

Il capitano azzurro di Coppa Davis ritiene che Sinner e Musetti abbiano un approccio simile al tennis
domenica, 21 Marzo 2021

Tennis. Il tennis italiano sta vivendo uno dei momenti migliori di tutta la sua storia.

I recenti exploit di Jannik Sinner e Lorenzo Musetti hanno confermato la salute di cui gode il movimento nostrano, confermata anche dal capitano di Coppa Davis Filippo Volandri in una recente intervista a La Gazzetta dello Sport.

“Non dormo da una settimana” ha confidato. “Sono entusiasta della crescita del ragazzo. Ha fatto un grande cambiamento, tanto lavoro sul gioco, e si vedono i risultati. 

Il match con Tiafoe è stato quello che da tecnico mi ha dato i segnali più importanti. Era l’avversario più insidioso e Lorenzo ha iniziato male. Però l’ha portata a casa pur non giocando bene e questo per un tennista è decisivo“.

“Ora non è più lo sconosciuto di turno” ha aggiunto il capitano azzurro, “dunque è naturale faccia un po’ più di fatica. 

Forse sente più il dovere di vincere. La pressione è naturale. Sinner e Musetti sono diversi nello stile e nel carattere.

Lorenzo è abbastanza emotivo, ma è positivo che pur soffrendo non molla, e resta lì. Jannik lo conosco meno, ma ha un atteggiamento più freddo, almeno in partita. 

Sono però molto simili nell’approccio al tennis. Per entrambi è la priorità assoluta. Hanno scelto di fare questo lavoro con il massimo della convinzione e della passione”.

Volandri si è soffermato poi su Matteo Berrettini, che ha dovuto fare i conti con numerosi problemi fisici. “Matteo adesso è fuori per infortunio ed è pur sempre 10 al mondo. 

Lui è il giocatore moderno e potente, servizio e dritto. Lorenzo invece io lo chiamo “il Difensore”, perché sta lì e si difende con pazienza per poi sferrare il colpo di grazia.

E poi c’è Jannik, “il Pistolero”, perché si piazza sulla linea di fondo e comincia a sparare le sue mine”.


Nessun Commento per “VOLANDRI: "SINNER E MUSETTI HANNO LO STESSO APPROCCIO AL TENNIS"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.