VORACOVA CHIEDERÀ UN RISARCIMENTO A TENNIS AUSTRALIA

La tennista ceca ha rivelato che chiederà un risarcimento a Tennis Australia
mercoledì, 12 Gennaio 2022

Tennis. Avendo subito gli effetti indiretti del caso Novak Djokovic, Renata Voracova è stata espulsa dall’Australia dopo l’annullamento del suo visto.

Intervistata da ‘RTL Today’, la numero 82 del ranking WTA ha rivelato che chiederà un risarcimento a Tennis Australia.

“Il solo biglietto aereo costa 60.000 corone ceche (2.460 euro) e il mio allenatore ha viaggiato con me. E poi c’è tutto quel tempo, hotel, allenamenti per lo Slam, il potenziale premio in denaro.

Spero che Tennis Australia affronterà la cosa e che non dovremo prendere provvedimenti legali”, ha detto Voracova.

“Ora non sto pensando al tennis. Mi sto ancora riprendendo dallo shock, non l’ho ancora elaborato.

Sono esaustaNon me lo sarei aspettata neanche nel sogno più orribile, era semplicemente troppo”, ha aggiunto.

La WTA ha espresso il suo sostegno alla tennista ceca: “La WTA sostiene e apprezza tutti gli sforzi profusi da Craig Tiley e Tennis Australia per ospitare la Summer of Tennis in condizioni che continuano a essere difficili per tutti.

La WTA ritiene che tutti i giocatori debbano essere vaccinati ed è pienamente a sostegno delle politiche di immigrazione che sono state messe in atto, poiché la protezione della comunità australiana in cui competiamo è fondamentale. 

Detto questo, ci rammarichiamo per le complicazioni vissute negli ultimi giorni dagli atleti che hanno seguito la procedura approvata e autorizzata per ricevere un’esenzione medica al fine di entrare nel Paese. 

Renata Voracova ha seguito queste regole, è stata autorizzata all’ingresso al suo arrivo, ha gareggiato in un evento e poi improvvisamente le è stato annullato il visto quando non aveva fatto nulla di male. 

Continueremo a collaborare con tutte le autorità per affrontare questa sfortunata situazione in modo appropriato“.

È arrivato anche il messaggio della PTPA: “La PTPA è stata in costante contatto con Voracova per assicurarsi il suo benessere e per capire i fatti del suo caso. Se e quando sarà necessario prenderemo le sue difese“. 


Nessun Commento per “VORACOVA CHIEDERÀ UN RISARCIMENTO A TENNIS AUSTRALIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.