WAWRINKA: “PER ME NON SI GIOCHERA’ NEMMENO NEL MESE DI AGOSTO”

Lo svizzero non ha nascosto le sue perplessità sugli esiti della stagione 2020 dopo il prolungamento della sospensione del circuito mondiale

TENNIS – La sospensione del circuito mondiale, come annunciato dal presidente dell’Atp Andrea Gaudenzi nei giorni scorsi tramite un comunicato ufficiale, è stata prolungata fino alla fine del mese di luglio. Ma c’è chi pensa che lo stop forzato, a causa dell’incertezza che regna attorno alla delicata emergenza Coronavirus, si allungherà ulteriormente. Tra questi c’è sicuramente Stan Wawrinka, che dalla sua quarantena svizzera ha chiarito la sua opinione in merito ai possibili scenari futuri del tennis mondiale.

“Attualmente – ha affermato Stan the Man – il mondo sta ripartendo pian piano uscendo dal confinamento casalingo, bisognerà vedere e capire cosa succederà nelle prossime settimane per farsi un’idea più precisa a lungo termine. Per me però è comunque già chiaro che anche in agosto sarà impossibile giocare e ho dei grossi dubbi anche sugli Us Open e sull’intero finale di stagione”. Le perplessità dello svizzero sulla possibilità di riprendere a giocare “normalmente” quindi sono più che evidenti, e naturalmente il timore più grande anche tra i milioni di appassionati è quello di non rivedere altro tennis giocato nel 2020, così ci si concentra sul presente. “In questi mesi ho cercato di far divertire un po’ i tifosi – ha spiegato Wawrinka – coinvolgendoli nella mia vita privata attraverso i social network, facendo scoprire loro alcuni lati della mia personalità che non si vedono guardando le partite. Ammetto però che adesso è difficile trovare nuovi spunti, ma penso di aver proposto qualcosa di nuovo rispetto a partite vinte o perse. Di certo – ha concluso il campione svizzero – il confinamento è stato duro, sono state settimane non semplici e ammetto che mi manca molto la competizione, l’emozione della partita e il calore dei tifosi. Sfrutto quindi la situazione per passare più tempo con mia figlia e restare nello stesso posto per più settimane, come non mi succedeva da tantissimo tempo”.

(Nella foto Stan Wawrinka – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WAWRINKA: "PER ME NON SI GIOCHERA' NEMMENO NEL MESE DI AGOSTO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.