WILANDER: “IL LIVELLO DI FEDERER STA CALANDO”

L’ex campione svedese ritiene che il 38enne di Basilea stia facendo più fatica ad innalzare il proprio livello a comando
lunedì, 9 Dicembre 2019

Tennis. Pur non essendo riuscito a vincere alcuno Slam, il 2019 resta un’annata molto positiva per Roger Federer. Il fuoriclasse svizzero ha sfiorato il nono successo a Wimbledon, cedendo a Novak Djokovic nella partita più emozionante di tutto l’anno.

Nel corso di una recente intervista, l’ex numero 1 del mondo Mats Wilander ha parlato dell’elvetico: “Prima era sempre lui a decidere le regole del gioco e non dava mai ritmo all’avversario.

Ora riesce meno a farlo, il suo livello sta calando. Fino a poco tempo fa, quando era al suo miglior livello, non aveva paura di alcun avversario. Adesso non è più così”.

Pure Gunter Bresnik si è espresso su Roger: “Anche lui ha certamente possibilità di vincere tornei importanti. Ha dalla sua parte una forma invidiabile, che lo rende ancora fra i più forti. Nadal e Djokovic, ovviamente, rimangono i favoriti. Quest’epoca è la migliore che il tennis abbia mai vissuto: non vedremo facilmente tre tennisti di un simile livello”.

Non poteva mancare un giudizio su Dominic Thiem: “Ha fatto una stagione eccezionale, la migliore della sua carriera. Ora sa giocare bene su tutte le superfici e sono sicuro che sia uno dei maggiori candidati a vincere uno Slam.

Punto qualcosa anche su Denis Shapovalov: se continua a crescere in questo modo, lo vedremo presto fra i piani alti della top-ten”.


Nessun Commento per “WILANDER: "IL LIVELLO DI FEDERER STA CALANDO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.