WILANDER SENTENZIA: “GIOCA MEGLIO THIEM DI FEDERER”

Wilander dice la sua riguardo il tennista che gioca il miglior tennis al momento a livello maschile

Wilander, da ex campione Slam a opinionista per Eurosport ormai da tantissimi anni, esprime un parere che sarà destinato a creare scompiglio fra i media e i fan riguardo il tennista che ad oggi è capace di esprimere il miglior tennis a livello maschile: la sentenza cade non su Federer, come si potrebbe subito pensare, bensì su Thiem.

“Il suo è il miglior tennis che io abbia mai visto giocare. Lui è sempre fedele al suo piano di gioco, a volte anche esagerando, e sul campo di diverte realizzando dei colpi eccezionali. Il suo modo di giocare va oltre campioni come Federer, Djokovic e Nadal, spesso realizza colpi con una raffinatezza incredibile”

Su Monfils invece ha un’opinione ben diversa: “E’ un grandissimo atleta, forse il migliore che questo sport abbia mai avuto, ma spesso lui gioca troppo indietro nel campo e questo non si può cambiare. Questo però permette all’avversario di dettare il gioco e quando affronti i migliori giocatori questo modo di giocare ti porta ad avere record abbastanza negativi”.

Uno sguardo sul circuito Wta infine e in particolare sulla Halep: “E’ un’ottima giocatrice, ma non deve pensare continuamente di dover vincere il trofeo. Prima di ogni gara deve ragionare con calma”.


Nessun Commento per “WILANDER SENTENZIA: "GIOCA MEGLIO THIEM DI FEDERER"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.