WIMBLEDON 14: HALEP SALVA, FUORI NA LI

La rumena deve arrivare al terzo set per garantirsi l'accesso al terzo turno. Battuta con affanno la Tsurenko. Ancora clamorosamente eliminata la cinese, out per mano della Zahlavova-Strycova dopo due tie-break. Saluta anche la Cibulkova
venerdì, 27 Giugno 2014

TENNIS – Rischia di aprirsi con una carneficina, il primo weekend di Wimbledon. Le big fanno fatica contro avversarie decisamente abbordabili, incappando addirittura in eliminazioni a sorpresa. Ancora una volta, Na Li deve abbandonare una prova del Grande Slam prima del previsto, così come Dominika Cibulkova. Chi, invece, passa il turno è Simona Halep, seppur con qualche difficoltà.

La rumena è costretta a giocarsi il passaggio al terzo turno nel set decisivo. Inattesa resistenza da parte della Tsurenko, che addirittura recupera un set alla numero tre del mondo dopo aver perso il primo con il punteggio di 63. La rimonta arriva grazie al 64 della seconda partita, ma nel momento più importante è il ranking a far valere la propria legge: la tennista di Costanza tira fuori gli artigli e conquista la qualificazione al terzo turno dopo il rinvio di ieri sera. Finisce 63 46 64 un match più lungo delle attese. Adesso la finalista di Parigi si appresta a sfidare la Bencic, che invece supera in due set l’americana Duval: 64 75 il risultato finale.

Senza particolari affanni, ed oggi è una novità, il successo di Caroline Wozniacki. La danese rispetta ampiamente il pronostico della vigilia e si impone con un netto 63 60 sulla malcapitata Konjuh. Match senza storia, quello con la croata, che saluta il torneo dopo le fatiche contro Erakovic e Wickmayer. L’ex numero uno del mondo affronterà agli ottavi la rivelazione di giornata, ovvero Barbora Zahlavova-Strycova. La ceca firma il colpaccio del venerdì eliminando Na Li dopo due tie-break conclusi sul 7-5. Ancora una delusione per la cinese, reduce dall’infausto Roland Garros salutato al primo turno. Dopo il successo di Melbourne, le prove principali della stagione continuano a rimanere un tabù.

L’orgoglio cinese è riscattato da una coriacea Shuai Peng, capace di ribaltare una situazione nerissima contro la statunitense Davis. 06 63 63 e quarto turno in tasca. La reazione dopo il primo set lasciato a zero certifica l’ottima condizione psicofisica della numero 61 del mondo, che adesso sfiderà una tra Petra Kvitova e Venus Williams. Dalle buone impressioni da parte delle outsider, si passa alle delusioni da top ten: abbandona l’erba londinese anche Dominika Cibulkova, sconfitta da Lucie Safarova con il punteggio di 64 62. La ceca attende ora la vincente di JovanovskiSmitkova.

Il pomeriggio è momentaneamente chiuso dall’affermazione di Ekaterina Makarova su Caroline Garcia. La russa si impone 75 63 e potrebbe sfidare agli ottavi Agnieszka Radwanska, impegnata adesso contro la portoghese Larcher de Brito. Ancora in campo, oltre alla polacca, Kvitova-Williams e Jovanovski-Smitkova. Tre tasselli importanti in ottica ottavi di finale, in attesa del ricco programma di domani: tante stelle in campo, a partire da Serena Williams e Maria Sharapova.


Nessun Commento per “WIMBLEDON 14: HALEP SALVA, FUORI NA LI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.