WIMBLEDON: CONTINUA LA FAVOLA DI FABBIANO

Il tennista azzurro ha battuto anche Ivo Karlovic e si qualifica per il terzo turno dello Slam londinese

TENNIS – E’ proseguita con un’altra prestazione da sogno la favola di Thomas Fabbiano a Wimbledon. Il tennista azzurro infatti, dopo la clamorosa vittoria ottenuta al primo turno contro Tsitsipas, ha concesso il bis oggi contro Ivo Karlovic, sconfitto al quinto set (6-3 6-7 6-3 6-7 6-4 il punteggio finale) al termine di un incontro memorabile che gli ha regalato il passaggio al terzo turno dello Slam londinese.

Nel primo set l’azzurro ha piazzato l’allungo decisivo nell’ottavo game, e nel secondo ha continuato a servire molto bene senza concedere alcuna chance al suo avversario, che però, dopo aver salvato due palle break nel settimo game e un set-point nel successivo tie-break, è riuscito ad aggiudicarsi la frazione 8 punti a 6. Nel terzo parziale quindi Fabbiano ha giocato ancora un tennis molto solido, sfruttando al meglio il break conquistato nel secondo gioco, e nel quarto la musica è stata la stessa del secondo, con entrambi i giocatori bravi a gestire i rispettivi turni di battuta fino al secondo tie-break di giornata, nel quale Fabbiano ha il rimpianto di essere stato avanti 3-0 prima de cedere 7 punti a 4. Nel quinto e decisivo set però il tennista italiano ha avuto il merito di mantenere i nervi saldi, e dopo aver salvato una pericolosissima palla break sul 4-4 ha trovato la forza di mettere in tasca la vittoria sul definitivo 6-4 sfruttando anche due doppi falli di Karlovic arrivati proprio nel decimo game. Ma il passaggio a vuoto del croato non scalfisce minimamente i grandissimi meriti di Fabbiano, che non ha mai ceduto la battuta in tutto l’incontro e ha continuato a stupire il pubblico londinese con tanti colpi spettacolari e una grinta che ormai è diventata un suo marchio di fabbrica.

WAWRINKA

E’ uscito di scena al termine di un match molto strano invece Stan Wawrinka, battuto alla distanza da Reilly Opelka (7-5 3-6 4-6 6-4 8-6 il punteggio finale). Dopo un primo set nel quale a fare la differenza è stato il paio di errori commessi dallo svizzero sul 5-5, nel secondo e terzo parziale Wawrinka ha trovato le giuste contromisure nei confronti del potente servizio del suo avversario, e si è portato avanti con buona disinvoltura. Anche nel quarto set poi l’attuale numero 19 del mondo ha iniziato bene procurandosi tre palle break tra il primo e il terzo game, ma poi come un fulmine a ciel sereno Opelka ha sfruttato una chance sul 30-40 del decimo gioco allungando così la sfida al quinto. Entrambi i giocatori hanno quindi, a parte i primi due game nei quali entrambi hanno dovuto salvare delle palle break, hanno servito con grande efficacia fino al 6-6, poi Wawrinka ha avuto una importante opportunità sul 30-40 del tredicesimo gioco, ma lo statunitense si è salvato e dopo il cambio di campo è stato lui a mettere in tasca la vittoria alla seconda chance, dopo essere salito sullo 0-40 dal quale lo svizzero non è riuscito a risalire.

ALTRI RISULTATI WIMBLEDON

Passando infine e agli altri incontri di secondo turno giocati oggi sull’erba londinese, avanzano anche David Goffin, bravo a liquidare il francese Jeremy Chardy con un netto 6-2 6-4 6-3, Benoit Paire, che ha approfittato del ritiro del serbo Miomir Kecmanovic quando si trovava comunque avanti due set a zero (7-6 6-4), e Jiri Vesely, protagonista di un altra vittoria in quattro set contro l’uruguaiano Pablo Cuevas (4-6 7-6 6-4 6-4 il punteggio finale) dopo aver materializzato la stupefacente eliminazione di Alexander Zverev al primo turno.

(Nella foto Thomas Fabbiano – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WIMBLEDON: CONTINUA LA FAVOLA DI FABBIANO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.