WIMBLEDON DAY 10. IN SCENA LE SEMIFINALI FEMMINILI

Eugenie Bouchard vs Simona Halep e Lucie Safarova vs Petra Kvitova. Quattro tenniste per due posti in finale all’All England Club. Petra Kvitova è l’unica tra le quattro ad aver vinto uno slam, proprio a Wimbledon nel 2011.
giovedì, 3 Luglio 2014

Tennis – Eugenie Bouchard vs Simona Halep e Lucie Safarova vs Petra Kvitova. Sono questi gli accoppiamenti delle semifinali femminili di Wimbledon edizione 2014. Il teatro è quello del centrale dell’All England Club di Londra. Si comincia alle ore 13.00 – all’1.00 pm come piace dire ai britannici – e in palio c’è l’accesso alla finalissima del torneo femminile. Chi perde va a casa, chi vince sarà ai piedi del trono dei Championships di Londra e dovrà “solo” vincere l’ultimo atto del torneo e indossare la corona di regina d’Inghilterra, almeno per quel che riguarda il tennis.

Petra Kvitova vs Lucie Safarova (H2H 5-0). Petra Kvitova è l’unica tra le quattro semifinaliste ad aver vinto un torneo del Grande Slam. Ancora più importante è il fatto che quello slam sia proprio Wimbledon, portato a casa nel 2011 quando la tennista ceca riuscì ad avere la meglio su Maria Sharapova. Questa semplice considerazione la rende favorita d’obbligo per la questa semifinale. La ceca, attuale numero 6 del mondo, ha incontrato e battuto sinora Andrea Hlavackova, Mona Barthel, Venus Williams, Shuai Peng e Barbora Zahlavova Stryova, perdendo un solo set contro la maggiore delle sorelle Williams. La sua avversaria è la sorprendente Lucie Safarova, capace di battere in sequenza Julia Georges, Polona Hercog, Dominika Cibulkova, Tereza Smitkova ed Ekaterina Makarova senza perdere mai un parziale durante il torneo. Il suo cammino verso questa semifinale può dividersi in due fasi. Nei primi due turni la numero 23 del mondo ha dovuto lottare vincendo tre set su quattro al tie break e uno con il punteggio di 7-5. Dal terzo turno in poi ha trovato sempre maggiore consapevolezza battendo le avversarie con una certa facilità. Per lei si tratta del miglior risultato raggiunto in carriera in un torneo del Grande Slam.

I precedenti, tuttavia, sono nettamente in favore di Petra Kvitova, che conduce 5-0 negli scontri diretti contro Lucie Safarova. Le due si sono affrontate quattro volte in questo 2014, con la ceca capace di vincere sul cemento di Doha e Sydney, sulla terra battuta di Madrid e infine sull’erba di Eastbourne. Di questi quattro match, due si sono conclusi al terzo set.

Eugenie Bouchard vs Simona Halep (H2H 0-1). La canadese Eugenie Bouchard è arrivata alla terza semifinale in tre slam giocati quest’anno. Solo lei è stata in grado di mettere in campo un tale coefficiente di costanza nei major. Lo scenario di Wimbledon è quello adatto per ritoccare questo suo personalissimo record e andare avanti nel torneo. La numero 13 del mondo, con la prestazione offerta a Wimbledon, si è assicurata l’ingresso nella top ten Wta e durante questo torneo ha eliminato in serie Daniela Hantuchova, Silvia Soler-Espinoza, Andrea Petkovic, Alize Cornet e Angelique Kerber senza mai perdere un set. Non sembra comunque favorita per il match contro Simona Halep, la romena salita dopo il Roland Garros al numero 3 del ranking Wta. La tennista nata a Costanza ha battuto nel suo cammino verso questa semifinale tenniste come Teliana Pereira, Lesya Tsurenko, Belinda Bencic, Zarina Diyas e la finalista della scorsa edizione di Wimbledon Sabine Lisicki. La romena, finalista al Roland Garros 2014, ha perso un solo set nel torneo ed è da molti considerata la favorita numero 1 per la vittoria finale.

Entrambe le tenniste sono al miglior risultato in carriera all’All England Club ed entrambe le tenniste sono le più accreditate come probabili vincitrici di slam ora e in futuro. L’unico precedente tra le due si è giocato a Indian Wells durante questa stagione e si è concluso con la vittoria finale di Simona Halep in tre combattuti set.


Nessun Commento per “WIMBLEDON DAY 10. IN SCENA LE SEMIFINALI FEMMINILI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • IL PAGELLONE WTA DI WIMBLEDON 2014 Andiamo ad analizzare il cammino delle 8 giocatrici che hanno saputo issarsi fino ai quarti di finale, per vedere meglio come si sono comportate nel corso di tutta la manifestazione.
  • WIMBLEDON E LA RIVOLUZIONE SOCIAL La pervasività dei media digitali non ha lasciato indifferente nemmeno l’organizzazione del torneo di Wimbledon. Così l’All England Club ha studiato un sistema di interazione social di […]
  • WIMBLEDON DAY 11. FEDERER VS RAONIC Penultimo atto del terzo slam della stagione per il campione di Basilea, numero 4 del mondo e per il ragazzo nato a Podgorica e trapiantato in Canada. Si tratta della quinta sfida tra i […]
  • TENNIS WTA. C’É BISOGNO DI NUOVE SUPERSTAR Serenona non è più giovanissima, Masha soffre di problemi cronici alla spalla. Eppure le icone del tennis femminile rimangono loro. Al momento Bouchard, Halep e Kvitova non hanno carisma e […]
  • WIMBLEDON 14, DERBY CECO ALLA KVITOVA La campionessa del 2011 elimina Lucie Safarova nella prima semifinale di giornata. Bastano due set per liquidare la sorpresa del torneo, 76 61 il punteggio finale. Adesso l'assalto alla […]
  • WIMBLEDON 14, KVITOVA CAMPIONESSA La ceca torna sul trono londinese a distanza di tre anni. Finale a senso unico, Bouchard annientata con un netto 63 60. Secondo trionfo di Petra sull'erba britannica

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.