WIMBLEDON: FABBIANO ABBATTE KARLOVIC

Impresa di Thomas Fabbiano vince al 5° contro Karlovic
mercoledì, 3 Luglio 2019

Risultato : T.Fabbiano (ITA) b. I.Karlovic (CRO) 63 67 63 76 64
LONDRA – Terzo turno a Wimbledon per Thomas Fabbiano

che stende al quinto Ivo Karlovic, il gigante croato,

2 metri e dieci centimetri e n°80 delle classifiche. Più che una partita di tennis è stata una gara di tiro al piattello. Servizio (53 ace e 81 vincenti), volée di Karlovic (alla fine saranno 119 le discese a rete del croato) o risposta vincente di Fabbiano quando riusciva a d intuire la traiettoria del missile. Questo lo schema quando serviva Karlovic. Sui giochi di battuta dell’italiano si giocava qualche scambio in più. Il risultato era comunque lo stesso. Come doveva muoversi o piegare le gambe Karlovic metteva la palla in rete o fuori dalla righe. Una partita che si sarebbe decisa su uno forse due episodi. E poco è mancato che Fabbiano subisse la beffa sull’unica palla break concessa in tutto l’incontro. Quinto set 4-4 Thomas mette fuori un dritto che da un break point al croato. Praticamente una palla match. Ma oggi era importante restare concentrati su ogni punto su ogni scambio. Karlovic attacca sulla seconda e Fabbiano gioca un passante imprendibile. Il pericolo è passato. Karlovic serve per restare nel match. Due doppi falli e Thomas quadagna i primi due match-point che il croato annulla con due ace. Il terzo è quello decisivo. Volée in rete e Fabbiano ancora al terzo turno di Wimbledon come lo scorso anno. Per lui ora il vincitore dell’incontro tra Kyle Edmund e Fernndo Verdasco.


Nessun Commento per “WIMBLEDON: FABBIANO ABBATTE KARLOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.