WIMBLEDON, I VINCITORI DI DOPPIO E JUNIORES

Herbert-Mahut e Serena-Venus sono le coppie vincenti sull'erba di Londra, Shapovalov trionfa nella categoria juniores. I risultati delle altre finali
domenica, 10 Luglio 2016

TENNIS – La parte principale del palcoscenico è ormai nelle mani di Murray, che trionfa per la seconda volta sull’erba di Wimbledon. A godere degli applausi dell’All England Club, però, sono anche gli altri protagonisti che vanno oltre l’attenzione di singolare maschile e femminile, con le donne che vedono espandere il dominio della fresca campionessa. “Williams” viene inciso anche sul titolo di doppio, mentre la Francia festeggia il tandem degli uomini. In tutto ciò anche i risultati della categoria juniores: ampio spazio a tutte le sezioni del terzo Slam stagionale.

Serena, in coppia con sua sorella Venus, ottiene il secondo successo della sua esperienza britannica edizione 2016. Le sorella americane non lasciano scampo a Babos e Shvedova, sconfitte con il punteggio di 6-3 6-4. La coppia in famiglia, ricomposta per l’occasione, non si lascia sfuggire l’opportunità davanti al pubblico di Sua Maestà e torna sul tetto inglese in tutto il suo splendore.

È una coppia francese, invece, a trionfare nella categoria maschile. In attesa della finale di Euro 2016, lo sport transalpino può festeggiare Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut, che nell’ultimo atto del torneo vincono il derby contro Roger-Vasselin e Benneteau. La finale tutta bleu finisce in tre set: 6-4 7-6 6-3, con il tie-break del secondo parziale che si chiude con il risultato di 7-1.

Tra i ragazzi, il Canada prova a risollevarsi il morale dopo la sconfitta di Milos Raonic nella finale con Murray. Il giovane tennista Denis Shapovalov solleva il trofeo davanti all’australiano Alex De Minaur. Il nordamericano conferma la particolare predisposizione alla superficie in erba, pur imponendosi in rimonta. L’avversario vince 6-4 il primo set, ma il ritorno si concretizza con un brillante 6-1 6-3.

Caso curioso, poi, nella finale juniores femminile. Anastasia Potapova batte in finale Dayana Yastremska, ma soltanto al terzo match point dopo che l’ucraina ne annulla due grazie al falco. La russa crolla in lacrime convinta di aver vinto il torneo, ma il replay la costringe per ben due volte a rimettersi in piedi e trovare un successo che sembrava sfuggire di continuo. La vittoria in due set arriva con il brivido, ma anche con un pizzico di risate per l’insolito finale.

Si chiude così, dunque, la doppia settimana di un Wimbledon caratterizzato dalla pioggia, ma anche dalle eliminazioni dei due finalisti maschili del 2015 prima dell’ultimo atto e dal ritorno alla vittoria in uno Slam da parte di Serena. Anche nelle altre categorie, però, non è mancata tanta carne al fuoco, aspettando il prossimo ed ultimo step di Flushing Meadows.


Nessun Commento per “WIMBLEDON, I VINCITORI DI DOPPIO E JUNIORES”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.