WIMBLEDON: L’INVASIONE DEGLI INSETTI

Invasione degli insetti a Wimbledon: è il secondo anno di fila

Tennis. Non sembra essere migliorata la situazione relativa agli insetti in questo 2018. Già la scorsa edizione si era contraddistinta per questa forte invasione di mosche e animaletti volanti vari sui campi di Wimbledon, questa volta a lamentarsi in prima persona è la Wozniacki, perdente a sorpresa contro la Makarova.

Sono nella mia bocca, nei miei capelli e ovunque. Dobbiamo fare qualcosa. C’è uno spray? Voglio concentrarmi sul gioco, non mangiare insetti“. Lo scorso anno era stata addirittura l’inglese n.1 del Ranking Wta, la britannica Konta, a lamentarsi dell’insolito fenomeno: “Non so nemmeno io quanti ne ho ingoiato mentre giocavo”.

Ieri toccava alla Brengle utilizzare la racchetta quasi fosse uno straccio con cui ammazzare qualsiasi moscerino presente: nel frattempo, la sua avversaria Camila Giorgi, si concentrava sul match fino a portarlo a casa per nostra gioia.

Zoological Society di Londra ha spiegato tramite un portavoce del torneo che si tratta di un rito “nuziale” che si manifesta proprio in questo periodo della stagione.


Nessun Commento per “WIMBLEDON: L'INVASIONE DEGLI INSETTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • RG2015: FAN INVADE IL CAMPO PER SELFIE CON FEDERER Al termine del primo incontro dello svizzero al Roland Garros, un fan è entrato in campo per farsi un selfie con Roger. Un’invasione pacifica, che ha messo però in luce una vistosa falla […]
  • CAMPIONI DEL MONDO Nel tradizionale appuntamento di fine anno, la federazione internazionale ha nominato Novak Djokovic e Petra Kvitova come i campioni del mondo ITF 2011
  • CAMILA GIORGI E I 300 DOPPI FALLI, PRENDERE O LASCIARE? Camila Giorgi si è qualificata per il terzo turno dei Championships, battendo in due set Lara Arruabarenna, ma ha messo a segno il doppio fallo numero 300 della sua stagione. Ci sono reali […]
  • DEL POTRO E IL SOGNO OLIMPICO Quella di Londra sarà la prima olimpiade per l'argentino che sogna, nonostante l'agguerrita concorrenza, una medaglia da condividere con i suoi connazionali
  • JAMES-JACK, BLAKE ALLENERÀ SOCK L'ex tennista americano è il nuovo allenatore del suo connazionale. La collaborazione inizierà nella stagione 2015 e vedrà l'ex stella statunitense al fianco del campione di doppio a […]
  • DAL TENNIS AL TANGO Judy Murray parteciperò alla nuova serie di Strictly Come Dancing. La mamma ed ex-coach di Andy sarà tra i protagonisti dell’equivalente inglese di “Ballando con le stelle”

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.