WIMBLEDON: SINNER SUBITO FUORI, AVANZA SEPPI

Il giovane talento azzurro ha ceduto in quattro set a Marton Fucsovics
lunedì, 28 Giugno 2021

TENNIS – E’ cominciata nel modo in cui nessuno avrebbe pensato per il tennis maschile azzurro l’edizione 2021 di Wimbledon. Jannik Sinner infatti, purtroppo, è stato eliminato a sorpresa al primo turno, al termine di un match nel quale è stato troppo altalenante. A tenere alto il tricolore però ci ha pensato Andreas Seppi, protagonista di una bella vittoria che lo proietta al secondo turno.

SINNER

Contro un avversario non certo semplice come Marton Fucsovics, Jannik Sinner non è stato quello dei giorni migliori, anche perché nel caso lo fosse stato difficilmente la vittoria gli sarebbe sfuggita. Dopo aver vinto il primo set in rimonta invece, condizionato forse anche da qualche fastidio fisico dato che si è toccato più volte il fianco destro, l’azzurro è stato troppo discontinuo, soprattutto al servizio che per lui è stato tutt’altro che un fattore. Quando poi nel quarto parziale Sinner per due volte è andato avanti di un break la speranza che potesse dare vita ad una bella rimonta c’era tutta, ma purtroppo ha sempre ceduto immediatamente il contro-break ed il problema è stata proprio la sua inconsistenza. Fucsovics quindi si è imposto 5-7 6-3 7-5 6-3 e purtroppo per l’azzurro Wimbledon è finito ancor prima di cominciare.

SEPPI

Ha giocato un match di alto livello invece Andreas Seppi, che al contrario di Sinner ha rimontato un set di svantaggio a Joao Sousa imponendosi 4-6 6-4 7-5 6-2. L’azzurro ha avuto il merito di portare a casa il terzo parziale con grande determinazione, dopo essere riuscito a salvare ben tre palle break nell’ottavo game. Poi da quel momento ha giocato con ancora più scioltezza e ha messo in tasca la vittoria con pieno merito grazie ad una ultima frazione praticamente perfetta.

TSITSIPAS

E’ uscito subito di scena infine, in maniera più che inaspettata, il numero tre del seeding Stefanos Tsitsipas, battuto sul campo numero uno da un Frances Tiafoe in giornata di grazia. Lo statunitense si è imposto nettamente 6-4 6-4 6-3 e merita sicuramente tanti complimenti, ma il greco ha deluso clamorosamente le aspettative, specialmente pensando a quanto era riuscito a fare al Roland Garros. Ha voluto regalare qualche brivido poi anche il campione uscente Novak Djokovic, che ha concesso il primo parziale a Jack Draper tra lo stupore del pubblico del centrale, ma subito dopo ha ripreso decisamente in mano il comando delle operazioni portando a casa vittoria e passaggio al secondo turno 4-6 6-1 6-2 6-2.

(Nella foto Jannik Sinner – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WIMBLEDON: SINNER SUBITO FUORI, AVANZA SEPPI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.