WIMBLEDON. TEMPO DI OTTAVI: SPICCA SHARAPOVA VS KERBER

Tennis. Quasi delineato il quadro degli ottavi di finale a Wimbledon, spicca la sfida tra la Sharapova e la Kerber. La Halep se la vedrà contro la Diyas, mentre la Radwanska contro Safarova. Pesanti le assenze di Serena Williams e di Na Li

Tennis. Come da tradizione a Wimbledon quest’oggi è tutto fermo, il torneo riprenderà domani con gli ottavi di finale. Il quadro nel torneo femminile è quasi al completo all’appello mancano due incontri visto che la pioggia di ieri ne ha impedito la conclusione. Bisognerà aspettare quindi la fine tra la sfida di Ana Ivanovic contro Sabine Lisicki, interrotta sul 6-4 e 1-1 in favore della tedesca, e quello tra l’americana Keys e la Shvedova, sospesa con la kazaka avanti 2 set a 0. Uno degli ottavi sarà proprio quello tra le vincenti di questi due match 

Con un turno ancora in ballo, ci sono gli altri sette incontri invece già delineati. Il primo della parte alta sarà quello che vedrà di fonte la francese Cornet contro la giovane canadese Bouchard. Doveva essere l’ottavo di finale della numero uno del mondo, ma Serena Williams guarderà da casa la seconda settimana del torneo. La ventenne canadese medita il colpaccio per arrivare la prima volta in carriera ai quarti di finale dello slam londinese, anche la Cornet però non si è mai spinta così avanti a Wimbledon e dopo aver fatto fuori un mostro sacro come Serena, fermarsi rischia di essere un peccato mortale, nei precedenti inoltre la francese conduce 1 a 0. Ben altro sapore avrà la sfida tra Maria Sharapova e Anglique Kerber. Entrambe hanno rispettato i pronostici e sono arrivate senza troppe difficoltà a giocarsi l’accesso ai quarti di finale, anche se la tedesca sia nel secondo turno, sia nel terzo ha concesso un set alle avversarie. Percorso netto invece per Maria Sharapova, intenzionata più che mai a riprendersi il trono di regina d’Inghilterra. Nei precedenti la siberiana comanda 4-1 e anche questa volta scenderà in campo con i favori del pronostico. 

Il terzo ottavo di finale della parte alta sarà quello di Simona Halep, sempre più una certezza del circuito femminile. La rumena dovrà stare attenta alla freschezza della ventenne kazaka Zarina Diyas, giunta alla seconda settimana del torneo al primo colpo, essendo questa la sua prima volta a Wimbledon. La Diyas, numero 72 del mondo, viene tra tre set durissimi contro la Suarez Navarro al secondo turno e dai tre contro Vera Zvonareva, mentre la Halep arriva dalla passeggiata sulla Bencic. I precedenti dicono 1 a 0 Halep, ma attenzione visto che nel femminile negli ultimi due anni Wimbledon sta regalando sempre qualche sorpresa. A chiudere la parte sarà, come detto, l’ottavo tra le due che vinceranno i match sospesi nella giornata di ieri.

La parte bassa del tabellone presenterà la sfida inedita tra Tereza Smitkova, 19 enne ceca, numero 175 del mondo, anche lei alla prima partecipazione a Wimbledon e già arrivata alla seconda settimana. Per accedere ai quarti però la ragazza nata nel 1994 dovrà vedersela contro la connazionale Lucie Safarova, numero 23 del mondo. Insomma sfida ben più dura di quella contra la Jovanovksi del terzo turno. Pronta anche la favorita della parte bassa del tabellone, quella Agnieszka Radwanska numero 4 del seeding. La polacca, dopo aver passeggiato sulla De Brito, se la vedrà contro la russa Makarova, numero 22 del tabellone. I precedenti dicono 3-1 per la Radwanska, ma l’ultima sfida, Us Open 2013, ha visto la russa imporsi con un comodo 6-4 6-4. 

Interessante anche la sfida tra la Kvitova, 6 del tabellone, contro la cinese Peng. Entrambe vengono da un terzo turno vinto con qualche difficoltà. La cinese è stata in grado di riprendersi dopo un primo set perso 6-0 contro la Davis, mentre la Kvitova è riuscita a vincere le resistenze di una sempre incantevole Venus Williams (5-7 7-6 7-5 il punteggio finale). I precedenti tra la 6 del mondo e la numero 61 dicono 4 a 0 in favore della ceca. La Peng, inoltre, giocherà per tenere alto l’onore della Cina, al contro appello del secondo lunedì del torneo manca, infatti, anche la numero 2 del tabellone. Il terzo turno è stato fatale, oltre che per la Williams, anche per Na Li, uscita per colpa di due tie break persi contro la ceca Zahlavova Strycova. L’autrice di tale impresa, anche se bisogna ammettere che la cinese vive tutt’altro che un periodo semplice, se la vedrà ora agli ottavi di finale contro la danese Wozniacki, avanti 3 a 0 nei precedenti. Partita comunque aperta visto che anche la Woz stenta a ritrovare la condizione dei tempi migliori. 


Nessun Commento per “WIMBLEDON. TEMPO DI OTTAVI: SPICCA SHARAPOVA VS KERBER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DIETRO SERENA, IL VUOTO TENNIS - A quattro giorni dall’inizio della 127esima edizione dei Championships, il torneo femminile si presenta come uno dei più scontati degli ultimi tempi. La più giovane delle Williams […]
  • È ANCORA AZARENKA – SHARAPOVA TENNIS – A Wimbledon , per il secondo Slam di fila le due campionesse dell’Est Europa vengono sorteggiate nella stessa metà di tabellone. Serena Williams quindi, viene abbinata ad […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]
  • AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE FEMMINILE È stato estratto il main draw femminile della 101esima edizione dello Slam australiano. Serena Williams è stata sorteggiata nella parte di tabellone presidiata da Victoria Azarenka. […]
  • “CARA LI NA, TI VOGLIAMO BENE” Simpatica, brillante e un vero e proprio uragano in campo. Dopo il ritiro annunciato una settimana fa, le avversarie di mille battaglie tributano alla cinese tutti gli onori
  • RANKING WTA: WILLIAMS SALDAMENTE IN TESTA, SALGONO KERBER E HALEP. Serena Williams comanda la vetta Wta che resta invariata rispetto alla scorsa settimana. Tumulti alle spalle del podio con la Kerber e la Halep prepotentemente proiettate in avanti. Sara […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.