WIMBLEDON: UN ANDREAS SEPPI DA LEONI, KO GARCIA LOPEZ

Vittoria per Andreas Seppi che conquista il secondo round a Wimbledon sconfiggendo in tre facili set lo spagnolo Guillermo Garcia Lopez
lunedì, 27 Giugno 2016

Tennis – Lucidità, calma e precisione, sono state queste le tre chiavi di volta usate da Andreas Seppi per battere Guillermo Garcia Lopez al primo round di Wimbledon 6-2 6-4 6-0, dopo 1 ora e 34 minuti di gioco.

Nel primo set il giovane altoatesino va come come un treno tenendo sempre il servizio e strappandolo allo spagnolo per ben 2 volte con nonchalance. Il secondo set può essere definito come il più faticoso ed ha per protagonista Garcia Lopez, che tenta il tutto per tutto pur di ottenere almeno un game ma, purtroppo per lui, si rivela tutto fumo e niente arrosto. Infine, la pura formalità del terzo set che ha lasciato completamente al buio il cittadino di La Roda per un Seppi super concentrato nonostante il grande vantaggio.

Statisticamente parlando, Andreas ha messo a segno: 8 aces, 2 doppi falli, 7-9 palle break vinte, 20 errori e 31 vincenti. Inoltre, l’azzurro ha conquistato la quarta vittoria nei testa a testa contro lo spagnolo conducendo 4-1.

Un Seppi carico alla massima potenza, soprattutto al servizio con quegli 8 aces, e desideroso di andare avanti senza paura, ma con una grande fiducia di sé. 

 


Nessun Commento per “WIMBLEDON: UN ANDREAS SEPPI DA LEONI, KO GARCIA LOPEZ”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.