WORLD CUP TENNIS FINALS, RINVIO DELLA ITF

La federazione non darà il via alla World Cup Tennis Finals nella prossima stagione. Davis e Fed Cup rimarranno ancora separate
venerdì, 21 Luglio 2017

TENNIS – La continua ricerca di competitività e appeal da attribuire alle competizioni a squadre, soprattutto in relazione alle stagioni intraprese sia da singolaristi che da doppisti, aveva portato la federazione a partorire un’idea in grado di aumentarne la caratura. La World Cup Tennis Finals, però, non è ancora pronta per vedere la luce e l’ITF ha momentaneamente accantonato la proposta per il prossimo anno.

Ciò che era stato proposto, inoltre, avrebbe portato di fatto all’estinzione di Coppa Davis e Fed Cup. Le due competizioni aperte alle Nazionali si sarebbero fuse per creare un’unica competizione superiore ed indipendente dalle distinzioni maschili e femminili, creando veri e propri team misti per alzare il livello delle squadre e la crescita collettiva dei movimenti di ogni singolo Paese.

Una soluzione che avrebbe permesso di modificare il tutto già a partire dal 2018, ma così non sarà. Giovedì, infatti, l’organo direttivo non ha posto la questione nell’ordine della prossima assemblea generale annuale, in programma tra un mese in Vietnam. La mancata discussione dell’argomento, di conseguenza, fa slittare qualsiasi analisi e soprattutto qualsiasi decisione al prossimo anno, senza la certezza di poter vedere concretamente un passo in avanti se la proposta finirà effettivamente nel dimenticatoio.

Abbiamo come obiettivo un cambiamento graduale e stiamo rispettando le aspettative iniziali – ha spiegato il presidente della ITF, David Haggertyma in questo momento abbiamo preferito dare priorità ad altre proposte più urgenti, come la riduzione al meglio dei tre set per la Davis e altre situazioni che discuteremo ad Ho Chi Minh tra un mese. Questo non vuol dire che metteremo da parte la proposta, ma sfrutteremo quest’altro anno per sviluppare un’idea ancor più congeniale alle esigenze dei protagonisti e degli appassionati“.

Nella proposta originaria, tra l’altro, Ginevra veniva indicata come la location della World Cup Tennis Finals: la città svizzera avrebbe dovuto ospitare la manifestazione nel novembre del 2018, con un’assegnazione dell’incarico di durata triennale. Evidentemente, bisognerà posticipare di un anno qualsiasi discorso relativo ad un evento di tale portata.


Nessun Commento per “WORLD CUP TENNIS FINALS, RINVIO DELLA ITF”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FED CUP, SI PASSA A 16 NAZIONALI? David Haggerty, presidente ITF, ha proposto l'allargamento delle Nazionali partecipanti al World Group. L'ipotesi favorisce le inglesi: Judy Murray approva
  • DAVIS, NOAH: “ATMOSFERA INCREDIBILE” Davis, la Francia dimezza lo svantaggio e si gioca tutto nei singolari di domani. Noah elettrizzato, Krajan furibondo per il clima sugli spalti.
  • STAGIONE 2017, LE DATE DELLA COPPA DAVIS Arriva l'ufficializzazione da parte della ITF, la massima competizione maschile a squadre ha il suo programma per la prossima stagione
  • DJOKOVIC, UN DONO PER LA SUA FAN Nole regala la sua divisa autografata a Tomoka, ragazza orfana e con una grave forma tumorale dopo l'esplosione di Fukushima. Un modo per distrarsi dalla Coppa Davis? Dopo Wimbledon, la […]
  • FED CUP, LE WILLIAMS A BRINDISI Confermata la presenza di Serena e Venus nel playoff contro l'Italia, in programma a metà aprile in casa di Flavia Pennetta. Le americane: "Dovremmo essere nel World Group a lottare per il titolo"
  • FED CUP: AVANTI OLANDA, SVIZZERA E REPUBBLICA CECA Completato il colpaccio oranje a Mosca, le elvetiche passano con Hingis e Bencic, la Repubblica Ceca fa fuori la Halep. Salta il fattore campo negli altri tre quarti di finale

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.