WOZNIACKI COL BRIVIDO, OK AZARENKA

A Madrid, nella seconda giornata di incontri del tabellone femminile, avanzano tutte le big. Faticano la Wozniacki (infortunata, 7-6 3-6 6-4 alla Pervak) e la numero 1 Azarenka (7-6 6-4 alla Kuznetsova)

Madrid (Spagna) – In una Caja Magica completamente rivisitata andava oggi in scena la seconda giornata di incontri del tabellone femminile. In campo, oltre alle presenze azzurre di Francesca Schiavone e Roberta Vinci, tra le altre, l’attenzione mediatica era tutta divisa per l’esordio dell’attuale regina del trono WTA Victoria Azarenka, oltre che per quello della ex numero 1 del mondo Caroline Wozniacki. Per entrambe è stato un esordio più difficoltoso del previsto, soprattutto per la danese, ad un passo dall’eliminazione contro la kazaka Ksenia Pervak, ventenne numero 38 del mondo.

Caroline, che ancora deve conquistare un titolo in questo 2012, dopo aver conquistato il primo set al tie-break (nonostante un infortunio alla caviglia destra accusato nel corso del parziale) ha stretto i denti, perso il secondo per 6-3, e si è ritrovata ad un passo dal baratro nel terzo set, quando è stata sotto per 3-1 ed ha dovuto annullare due palle per il doppio break. Superato il momento di difficoltà, complici alcuni errori gratuiti grossolani della kazaka, che ha commesso due doppi falli nella fase clou del match, la Wozniacki ha continuato a lottare, recuperando lo svantaggio prima di imporsi con il punteggio finale di 6-4. Match complessivamente mal giocato da entrambe le contendenti, che si sono strappate il servizio per ben otto volte a vicenda: parecchio, probabilmente, ha pesato l’infortunio occorso alla bella danese nel corso del primo set. Al prossimo ostacolo per la Wozniacki la mina vagante del tabellone, la tedesca Mona Barthel che si è liberata agevolmente al primo turno della sua compatriota Julia Goerges.

Ha faticato anche la numero 1 del mondo Victoria Azarenka, opposta nel suo esordio sulla terra blu di Madrid alla russa Svetlana Kuznetsova. La bielorussa ha dovuto recuperare un break di ritardo sia nel primo che nel secondo set, imponendosi nel primo al tie-break (vinto 7 punti a 5) e nel secondo 6-4 (dal 4-3 e servizio in favore della sua avversaria). Azarenka che al secondo ostacolo affronterà la vincente del match fra qualificate che vede opposte Anastasia Rodionova a Andrea Hlavackova.

Tra gli altri incontri di giornata, da segnalare i successi a favore di pronostico della seconda testa di serie del tabellone Maria Sharapova (6-0 6-3 alla Begu), della quarta testa di serie Agnieszka Radwanska ai danni della WC spagnola Arruabarrena-Veci 6-3 6-1, ed il successo di Ana Ivanovic(13) 6-4 6-1 a Mathilde Johansson.


Nessun Commento per “WOZNIACKI COL BRIVIDO, OK AZARENKA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MARIA AVANZA, CAROLINE SI ARRENDE Un terzo turno con diverse conferme e alcune sorprese nel WTA di Tokyo. Avanzano ai quarti Maria Sharapova e Victoria Azarenka, mentre si ferma la n.1 Caroline Wozniacki, stoppata da Kaia Kanepi
  • AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE FEMMINILE È stato estratto il main draw femminile della 101esima edizione dello Slam australiano. Serena Williams è stata sorteggiata nella parte di tabellone presidiata da Victoria Azarenka. […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]
  • GIOIA PENNETTA Una splendida Flavia Pennetta supera per la prima volta in carriera la n.1 del mondo Caroline Wozniacki, centrando, con il punteggio di 3-6 6-0 7-6, la semifinale nel WTA di Pechino. […]
  • DUBAI, ECCO LE SEMIFINALISTE Jelena Jankovic conquista un posto nelle semifinali del torneo di Dubai battendo l'australiana Stosur. Lacrime in campo per la Lisicki eliminata dalla Radwanska. Avanti Wozniacki e Goerges […]
  • RADWANSKA TRA LE FAB FOUR Il post Indian Wells regala ad Agnieszka Radwanska la 4° posizione mondiale. Sempre più sola al comando Victoria Azarenka, mentre tra le azzurre Roberta Vinci torna tra le top 20

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.