WTA: A GUANGZHOU VINCI SUBITO KO AL VIA

Comincia male la trasferta asiatica per Roberta Vinci che si arrende subito alla cinese Lin Zhu. Avanzano invece a Seoul Barthel e McHale; mentre a Tokyo vincono a fatica Muguruza e Safarova, domani l'esordio di Sara Errani.
lunedì, 15 Settembre 2014

Tennis. Esce di scena al primo turno la tarantina al torneo Wta International di Guangzhou: perde in due set contro Lin Zhu (6-3, 7-6). Ad andare avanti sempre in Cina invece è Alizè Cornet che supera con un doppio 6-1 Julia Putintseva. Al “Kia Korea Open” accedono al secondo turno Nicole Gibbs, Varvara Lepchenko, Mona Barthel e Christina McHale. A Tokyo invece lottano Garbine Muguruza contro Anastasia Pavlyuchenkova (6-3, 7-6) e Lucie Safarova contro Madison Keys (6-7, 6-4, 6-2); sconfitta netta per Svetlana Kuznetsova contro la giovane Belinda Bencic (6-3, 6-0).

Guangzhou Open. Continua il tabù cinese per Roberta Vinci che perde contro Lin Zhu, ma non senza lottare fino al tiebreak del secondo set. Conquista subito un break in apertura l’azzurra, ma a lungo andare sarà uno dei pochi: la cinese infatti concede pochissimo nei suoi turni di servizio anche se commette qualche doppio fallo; dall’altra parte però Roberta sembra avere problemi con la sua battuta, serve poche prime e commette gli stessi doppi falli della cinese. Il primo set lo vince facilmente la Lin, il secondo è più lottato: la Vinci tiene il servizio sul 3-2 andando in vantaggio ma poi non riesce a conquistare nessun break; si arriva così al tiebreak dove la tarantina non sfrutta una possibilità di servire per aggiudicarsi il secondo set, è infatti la cinese poi a chiudere il match.
Nessun problema invece per Alizè Cornet che supera facilmente la russa naturalizzata kazaka Julia Putintseva; ad andare avanti è anche Alison Riske che batte la svedese Johanna Larsson per 6-4, 7-6. Si arrende al contrario Pauline Parmentier a Shahar Peer per 7-6, 6-3.
Domani scenderà in campo fresca di titolo Karin Knapp contro Monica Puig: il match è previsto come secondo sul campo1 a partire dalle ore 8 italiane.

Kia Korea Open. Vittorie abbastanza nette nei primi turni a Seoul: Mona Barthel lotta con Caroline Garcia solo nel primo set che conquista poi al tiebreak, al secondo invece chiude il match con un 6-2 più deciso. Christina McHale si impone per 6-2, 6-3 su Lara Arruabarrena; mentre Nicole Gibbs e Varvara Lepchenko portano agevolmente a casa il match rispettivamente su Nastja Kolar per 6-2, 6-3 e Olivia Rogowska per 6-1, 6-2. Esce invece a sorpresa Irina-Camelia Begu contro Chanelle Scheepers per 6-2, 3-6, 7-5.
Un’italiana in campo domani: Francesca Schiavone affronterà Magdalena Rybarikova sul centrale, il match sarà il quarto di un programma che inizia nella notte italiana alle ore 3.

Toray Pan Pacific Open. Brivido per Lucie Safarova nel primo turno del torneo di Tokyo: la ceca infatti deve rimontare sulla statunitense Madison Keys dopo aver perso il primo parziale al tiebreak; conquista poi gli altri due set per 6-4, 6-2 e tira un sospiro di sollievo mentre accede al secondo turno. Continuano ancora le vittorie in questa stagione per le due giovani promesse Belinda Bencic e Elina Svitolina: due risultati netti rispettivamente su Svetlana Kuznetsova per 6-3, 6-0 e su Barbora Zahalavova Strycova per 6-4, 6-1. Deve lottare invece Garbine Muguruza contro Anastasia Pavlyuchenkova: tra scambi intensi, ace e doppi falli chi si aggiudica il match è la spagnola. Nel primo set la Muguruza si fa subito aggressiva, la russa difende ma commette più errori. Nel secondo parziale la Pavlyuchenkova avanti 4-2 si fa recuperare commettendo doppi falli e errori nei momenti importanti; si arriva al tiebreak dove a chiudere il match è la Muguruza. Quest’ultima è sulla strada di Sara Errani che invece domani se la vedrà con la qualificata Marina Erakovic: il match è previsto sul campo centrale come secondo a partire dalle ore 10 italiane.  


Nessun Commento per “WTA: A GUANGZHOU VINCI SUBITO KO AL VIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.