WTA BAKU, SCHIAVONE AI QUARTI

La milanese avanza spedita: Glushko eliminata al tie-break del secondo set. Adesso la sfida contro la francese Mladenovic, che una settimana fa l'ha estromessa dalla corsa al titolo di Istanbul. Bene Svitolina, fuori la Cirstea
giovedì, 24 Luglio 2014

TENNIS – Una sola rappresentante italiana nella settimana in corso, ma le speranze azzurre sono decisamente vive. Negli ottavi di finale del torneo di Baku, Francesca Schiavone ottiene la vittoria che le permette di entrare nella fase calda della manifestazione, con la consapevolezza di una serie di risultati positivi dagli altri campi.

La milanese continua a macinare un gioco efficace e riesce a superare anche l’ostacolo Glushko. La giocatrice israeliana prova a rimettere in piedi una partita cominciata male, ma la Leonessa affonda il colpo e chiude la questione con il punteggio di 62 76[2]. Servono comunque cento minuti per certificare il passaggio del turno, visto un secondo set nettamente più tirato rispetto al primo per via di numerosi errori al servizio. Adesso la Schiavone incontrerà la francese Mladenovic: immediatamente un’occasione per vendicare l’eliminazione dal torneo di Istanbul, avvenuta venerdì scorso.

Anche la giocatrice transalpina, nella giornata di oggi, fa la sua bella figura contro Donna Vekic, nonostante un primo set da rivedere. La croata si porta subito in vantaggio 62, poi subisce la brillante rimonta dell’avversaria che pareggia i conti con un 63, poi sfrutta l’inerzia del match e chiude 60 al terzo.

Diametralmente opposto, invece, il clima in vetta al tabellone. La numero 2 del seeding, Elina Svitolina, accede alla fase successiva grazie all’affermazione su Silvia Soler-Espinosa: la spagnola si arrende all’ucraina 75 62. Sorana Cirstea, prima della classe, deve salutare la manifestazione azera contro la svizzera Voegele, che le rifila un doppio 61 che spazza via la favorita.

Domani mattina si torna in campo per i quarti di finale: apre la sorpresa Eguchi contro Bojana Jovanovski, poi Voegele-Peer. Alle 11 ore italiane Parmentier-Svitolina, mentre l’ultimo match di giornata sarà proprio quello di Francesca Schiavone, che avrà più di una motivazione per raggiungere le semifinali.


Nessun Commento per “WTA BAKU, SCHIAVONE AI QUARTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA BAKU, SCHIAVONE AVANTI La Leonessa spazza via la giapponese Nara e si qualifica per il secondo turno del torneo azero: adesso la Glushko. Vittorie agevoli anche per le prime due della classe, Cirstea e Svitolina
  • WTA BAKU, RIVINCITA SCHIAVONE La Leonessa batte in tre set la Mladenovic, che una settimana fa l'aveva eliminata dal torneo di Istanbul. Semifinali acquisite: adesso la sfida contro Elina Svitolina, la più alta testa […]
  • RANKING WTA: FENOMENALE FANGZHOU, A PICCO PEER E LEPCHENKO Pochissime variazioni nella classifica mondiale del circuito WTA: tutto tace nelle prime 20 posizioni: gli avvicendamenti sono ridotti al minimo.
  • WTA BAKU, SCHIAVONE STOP La corsa della milanese si arresta in semifinale: Elina Svitolina rimonta e batte la Leonessa, conquistando il pass per la finale. Adesso l'ultimo atto contro Bojana Jovanovski
  • WTA BAKU, TRIONFO SVITOLINA La ventenne ucraina batte Bojana Jovanovski nella finale del torneo azero. Due set sono sufficienti per liquidare la serba, in partita soltanto nel secondo. Dopo il successo sulla […]
  • SCHIAVONE FUORI. VINCONO LA MLADENOVIC E L’ARBITRO Una splendida Francesca Schiavone cede al terzo set contro la francese Mladenovic e lascia Istanbul senza approdo alle semi. Tanta rabbia per una decisione assurda del giudice di sedia che […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.