VINCI SUBITO KO

Finisce subito l'avventura di Roberta Vinci al Masters B di Bali. L'azzurra cede senza troppe recriminazioni ad Ana Ivanovic con un doppio 6-3. Avanti anche la Petrova
giovedì, 3 Novembre 2011

Bali (Indonesia) – Si accendono le luci sull “Masterino” di Bali, ultimo evento della stagione al femminile, che racchiude le restanti migliori 8 giocatrici della stagione in un classico tabellone ad eliminazione diretta. Prima esperienza poco positiva purtroppo per  Roberta Vinci, testa di serie n.4, che sul veloce indonesiano si arrende alla serba Ana Ivanovic per 6-3 6-3.  Partita con poche occasione per l’azzurra, che cede troppo alla sua avversaria, detentrice del titolo ottenuto lo scorso anno. Nel primo quarto della giornata, la russa Nadia Petrova fa fuori al n.3 Shuai Peng con il punteggio di 6-4 6-3. Domai i restanti due quarti.

Poco da fare. Dura circa 70 minuti l’ultimo match dell’anno per Roberta Vinci, che non replica il successo ottenuto nell’ultima sfida contro la serba pochi mesi fa sul cemento di Toronto. La bella Ana si prede la sua rivincita, allungando nel bilancio delle sfide dirette sul 5-2.  Entrata come wild card, la detetrice del trofeo gioca un match molto solido e concreto, lascindo poco spazio alla fantasia di Robertina, incapace di mettre in difficolta la serba. Inizio devanstante per l’azzurra, che perde il servizio nel 2° e nel 4° gioco,  finedo sotto 4-0. Nonostante una % di prime assai bassa, la Ivanovic trova più rapidamete il campo, imponendo il suo ritmo su ogni scambio.  L’azzurra, testa dis erei n.4 a Bali, riesce solamente a recuperare uno dei due break di svataggio, finendo per cedere la priam frazione per 6-3.

Allungo finale. Nel secondo set, la Vinci non si lascia cogliere ipreperata, restando almeno in avvio abbastanza aggagiata. Le variazioni dell’azzurra provano ad intaccare il muro serbo, permettendo alla tarantina di recuperare il break perso in avvio e portarsi in parità sul 3-3. Purtroppo la reazione di Robertina finisce qui, e la Ivanovic può riprende in pungo il confronto. Un parziale di 3 giochi consecutivi sanciscono il 6-3 finale a favore della n.26 del mondo, che accede alle semifinali. Per Roberta Vinci comunque un’esperienza nuova e di sicura crescita, in vista di un nuovo anno magari ancor più prolifico rispetto a questo.

Nadia risorge. L’avversaria di Ana Ivanovic in semifinale sarà Nadia Petrova, n.31 del mondo e ultima ad entrare in tabellone.  La russa fa fuori in 6-4 6-3 la cinese Shuai Peng, n.2 e altra wild card del torneo. Con questo successo Nadia pareggia i conti nei precedenti sul 3-3. Domani, nella mattinata italiana, i restanti due quarti di finale. Marion Bartolì, n.1 sfidera la spagnola Anabel Medina Garrigues, mentre la tedesca Sabine Lisiki, n.3, affronterà la slovacca Daniela Hantuchova.


Nessun Commento per “VINCI SUBITO KO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • BALI DIVENTA UN PO’ PIU’ ASIATICA Dopo Ana Ivanovic, la cinese Shuai Peng riceve una wild card per il "secondo Masters" di Bali, torneo che vedrà protagonista anche Roberta Vinci
  • WTA CHAMPIONSHIPS: DOMANI AL VIA IL DOPPIO TENNIS – Domani parte la corsa al titolo di maestre di doppio femminile. Al via le migliori quattro coppie della stagione. Per l’Italia Errani e Vinci giocheranno in semifinale contro le […]
  • ISTANBUL, ITALIANE SPRECONE, RUSSE IN FINALE TENNIS- Sara Errani e Roberta Vinci perdono la semifinale del Bnp Paribas Wta Championships contro le russe Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina, sprecando malamente un vantaggio di 6-4 […]
  • SARA E ROBERTA, DOPPIA SEMIFINALE Semifinale tutta azzurra a Pattaya tra le due compagne di doppio di Fed Cup. Sara Errani ha superato la Voskoboeva in tre set, mentre Roberta Vinci ha eliminato in due la n.2 del tabellone Ivanovic
  • LA IVANOVIC OTTIENE L’INVITO La giocatrice serba ha ricevuto una wild card per il torneo di Bali, dove è campionessa in carica.
  • ANA CONCEDE IL BIS La serba si impone per la seconda volta consecutiva nel torneo di Bali, domando Anabel Medina Garrigues con un netto 6-3 6-0. Nadia Petrova vince la finalina per il terzo posto superando la Hantuchova

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.