WTA DUBAI, BENE SARA ERRANI MA KO ROBERTA VINCI

Grande prova di Sara Errani a Dubai, la romagnola ha sconfitto Saisai Zheng in due set con una grinta sopita da troppo tempo. Peccato per Roberta Vinci che, invece, viene fermata al primo round non solo dalla Shvedova ma anche dalla stanchezza
martedì, 16 Febbraio 2016

Tennis – Buona la prima per Sara Errani al torneo d Dubai, l’azzurra ha sconfitto Saisai Zheng 7-5 6-3, dopo 1 ora e 46 minuti di gioco. Il primo set è stata una mattanza per la Errani con il netto 4-0 della cinese, fortunatamente solo allora la romagnola ha deciso di tirar fuori le unghie ed iniziare la scalata verso la vittoria riuscendo a pareggiare e superare la dura prova. Il secondo set è stata l’apoteosi di Sara che perde due volte il servizio portandosi prima sul 4-1 e poi chiudendo con la sua grinta 6-3.

Niente da fare per la la nostra Roberta Vinci eliminata al primo turno di Dubai da Yaroslava Shvedova 6-0 4-6 6-3. La fresca vincitrice del torneo di San Pietroburgo ha giocato una partita comunque magistrale dettata dalla stanchezza sia mentale che fisica. L’italiana ha cercato di non mollare fino all’ultimo (nonostante il primo set da stanca spettatrice) provando il tutto per tutto con la voglia di continuare, ma purtroppo si sa la volontà da sola non basta.

Avanza al secondo round anche Ana Ivanovic che, dopo la sconfitta subita dalla Vinci qualche giorno fa a San Pietroburgo, ha tirato fuori la voglia di vincere sconfiggendo Daria Gavrilova 6-1 6-0, nonostante i 4 doppi falli. Eliminata la testa di serie numero 5, Belinda Bencic, che ha ceduto a Jelena Jankovic in tre set 4-6 7-5 6-4, con 5 aces e 6 doppi falli per la svizzera probabilmente provata dalla finale giocata ieri contro Roberta Vinci. Proseguono la loro corsa Barbora Strycova, che ha battuto la Pironkova 6-4 6-3, ed Elina Svitolina, che ha rispedito a casa Jana Cepelova 6-3 6-1.

Dubai Open risultati primo round: S. Errani b. S. Zheng 7-5 6-3, A. Ivanovic b. D. Gavrilova 6-1 6-0, J. Jankovic b. B. Bencic 4-6 7-5 6-4, B. Strycova b. T. Pironkova 6-4 6-3, E. Svitolina b. J. Cepalova 6-3 6-1, Y. Shvedova b. R. Vinci 6-0 4-6 6-3.

Domani, dalle ore 12.00 (ora italiana) Strycova-Goerges, Suarez Navarro-Garcia, Brengle-Kvitova, alle 13.30 Shvedova-Errani, alle 15.00 Vandeweghe-Mladenovic, Petkovic-Jankovic, alle 17.00 Halep-Jankovic e Svitolina-Muguruza.

A Rio de Janeiro, invece, Francesca Schiavone affronterà Mariana Duque-Marino alle ore 14.00.


Nessun Commento per “WTA DUBAI, BENE SARA ERRANI MA KO ROBERTA VINCI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA DUBAI, UNA SUPER SARA ERRANI VOLA IN FINALE Un'incredibile partita per un'incredibile Sara Errani. L'azzurra ha ottenuto il pass per la finale di Dubai grazie alla vittoria sull'instancabile Elina Svitolina 6-4 6-4
  • WTA DUBAI, IL TITOLO È SOLO DI SARA ERRANI Espugna Dubai Sara Errani, la romagnola ha conquistato il suo nono titolo in carriera con la vittoria su Barbora Strycova 6-0 6-2. In finale anche Francesca Schiavone che, a Rio de […]
  • WTA DUBAI, FUORI AL PRIMO TURNO CAMILA GIORGI Saluta prematuramente il torneo di Dubai Camila Giorgi, piegata da una potente e in formissima Andrea Petkovic in due veloci e dolorosi set.
  • AL VIA DUBAI, BOGOTA E MEMPHIS TENNIS – Questa settimana occhi puntati sui tornei di Dubai e Bogota che vedono impegnate le stelle WTA. In campo Williams, Azarenka, Ivanovic, Jankovic, Errani, Vinci, Pennetta, […]
  • WTA DUBAI, È SEMIFINALE PER SARA ERRANI Vola in semifinale Sara Errani, l'azzurra è riuscita a sconfiggere in tre set l'americana Madison Brengle che le ha dato del filo da torcere per tutte le due ore di gioco
  • SCHIAVONE D’ASSALTO Buon esordio per Francesca a Dubai: piegata la Zhang 6-3 6-1. Sconfitte Vinci (6-3 6-1 dalla Zvonareva) ed Errani (6-0 6-1 dalla Stosur). Avanza la Pennetta (5-7 6-1 6-2 alla Zakopalova).

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.