WTA BIRMINGHAM: SPLENDIDA ANA IVANOVIC, PRIMO TITOLO SU ERBA

TENNIS - Ana Ivanovic supera la ceca Zahlavova-Strycova 6-3, 6-2 e si aggiudica il neo-titolo Premiere AEGON Classic di Birmingham, il terzo della sua stagione ed il quattordicesimo in carriera.
domenica, 15 Giugno 2014

Tennis, Birmingham – Ana Ivanovic vuole tornare al tennis che conta e sta facendo molto bene in questo 2014. La serba si è aggiudicata il titolo AEGON Classic (Premier, $ 710,000, Erba) superando in scioltezza la ceca Barbora Zahlavova-Strycova 6-3, 6-2 in appena un’ora e 18 minuti.

Un match di altissimo livello quello che si è giocato sul campo centrale dell’Edgbaston Priory Club di Birmingham, con la Ivanovic che si fa strappare subito il servizio in una sorta di consuetudine che dura già da tre partite. Ma è subito contro-break al secondo game e ancora break al quarto prendendosi un vantaggio di 3-1. Non ci si può di certo annoiare su un bel campo in erba e con due atlete che fanno dell’attacco la loro filosofia di gioco. Ma la superiorità della 26enne serba è chiara e palese fino al 6-3 del primo set, che la serba ha chiuso dopo 38 minuti. Nessuna opportunità di break offerta alla ceca dopo la defiance del primo gioco di questo parziale.

Il secondo set procede sulla falsariga di quello precedente. Per la serba, che non ha mai ceduto un set durante tutto il torneo, è tutto facile. Ottimo servizio, accelerazioni e punti strepitosi che escono dalla sua racchetta in avanzamento e vanno a trovare qualsiasi punto del campo avversario. Ma la Strycova è una buona avversaria, alla prima finale in carriera nonostante i suoi 32 anni. Un’atleta che ama spostarsi veloce, attaccare, schioccare dropshot e cercare a sua volta punti deliziosi. Fa quello che può contro una Ivanovic che, come un rullo compressore, passa lasciando solo le briciole. Durante il quinto game del secondo set una serie di scambi veloci e colpi al volo rendono lo spettacolo ancora più intrigante ma alla quarta occasione Ana strappa il servizio alla ceca e dal 4-1 corre spedita verso il titolo. Nel game successivo ha due occasioni di break e quindi di chiudere il match ma non capitalizza, così deve aspettare l’ottavo game per chiudere il match ed il torneo a suo favore.

Ana Ivanovic, attuale n°13 del ranking WTA, non ha avuto problemi nella vittoria di questo titolo, cedendo solo 21 giochi nelle cinque partite del torneo inglese. Quattordicesimo titolo in carriera per la serba, il primo su erba, e terzo stagionale dopo aver vinto ad Auckland e Monterrey. Prima di questa grande stagione, Ana non vinceva un torneo dal 2011, anno in cui si aggiudicò il torneo di Bali. Con questo risultato la bella Ana sale al n°11 del ranking e insidia fortemente il 10° posto attualmente occupato da Dominika Cibulkova. Un piccolo passo ancora nella storia di questa campionessa perennemente tormentata dai suoi – decisamente inesistenti – limiti.


2 Commenti per “WTA BIRMINGHAM: SPLENDIDA ANA IVANOVIC, PRIMO TITOLO SU ERBA”


  1. MAX ha detto:

    grande ana.

  2. MAX ha detto:

    SUPERBA ANA. AJDE.


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.