WTA DUBAI, AVANZANO CAMILA GIORGI E VENUS WILLIAMS

La azzurra ha battuto in due set (6-4 6-2) Vera Zvonareva e si proietta verso la sfida del secondo turno contro la spagnola Suarez Navarro. La statunitense invece si è sbarazzata facilmente della Bencic (6-1 6-2)
lunedì, 16 Febbraio 2015

Buone notizie per il tennis azzurro al torneo Wta in corso di svolgimento a Dubai. A portarle, in questa giornata di primo turno, è Camila Giorgi, protagonista contro Vera Zvonareva di una convincente vittoria (6-4 6-2) che la proietta al secondo turno (insieme all’altra azzurra Flavia Pennetta), dove incontrerà la testa di serie numero 13 Carla Suarez Navarro (la spagnola ha beneficiato di un “bye” al primo turno). Insieme a Camila poi, avanza anche Venus Williams, che nel primo match di secondo turno (giocato nella sessione serale) si è sbarazzata facilmente della svizzera Bencic 6-1 6-2.

GIORGI

 La marchigiana si è portata subito avanti 4-1 nel primo parziale, strappando per due volte il servizio all’avversaria, poi nel sesto game la Zvonareva ha riconquistato uno dei due break di svantaggio per il momentaneo 4-2. Nel game successivo però la russa ha dovuto fronteggiare altre due palle break, ma l’azzurra non ne ha approfittato, permettendo alla sua avversaria di recuperare da 15-40. La Giorgi è andata così a servire per il primo set sul 5-4, ma ha concesso una pericolosa palla per il 5-5, che però ha prontamente annullato con un bel dritto vincente. L’azzurra quindi, alla terza opportunità, sfruttando lo schema servizio-dritto, ha chiuso i conti sul 6-4.

 Archiviato con autorità il primo parziale, Camila ha iniziato a giocare con maggiore scioltezza, e dal momentaneo 2-1 in favore della Zvonareva (senza break), ha infilato cinque game consecutivi che hanno fissato il definitivo 6-2 in un’ora e diciannove minuti di gioco.

VENUS WILLIAMS

Nell’ultima sfIda del programma odierno poi, sul campo centrale Venus Williams ha staccato il pass per il terzo turno (nel primo aveva usufruito di un “bye”) battendo nettamente Belinda Bencic 6-1 6-2. La statunitense, arrivata a quota 16 vittorie consecutive a Dubai (striscia aperta dalla cavalcata trionfale dello scorso anno), ha avuto un leggero passaggio a vuoto solo all’inizio del secondo set, quando la svizzera le ha strappato il servizio portandosi sul 2-0. Da quel momento però, Venus ha ripreso a giocare il tennis che nel primo parziale le aveva peemesso di chiudere i conti velocemente sul 6-1, e dopo aver infilato sei game consecutivi ha archiviato la pratica con 6-2 che non ha lasciato scampo alla sua avversaria.

ALTRI RISULTATI

 Nella altre sfide di giornata, Shuai Peng ha battuto Elena Vesnina 7-5 6-1, la qualificata cinese Qiang Wang ha eliminato Kurumi Nara 5-7 6-1 7-5, Garbine Muguruza ha sconfitto Jarmila Gajdosova in tre set (3-6 6-1 6-2) e la testa di serie numero 11 Lucie Safarova ha avuto vita facile contro Monica Puig (6-1 6-4 lo score conclusivo). Inoltre, hanno passato il turno Elina Svitolina (che ha approfittato del ritiro di Coco Vandeweghe dopo pochi game del primo set), Barbora Zahlavova Strycova (vittoriosa 6-4 6-2 su Yuliya Beygelzimer), la turca Cagla Buyukakacay (6-2 6-7 6-4 alla canadese Dabrowski), Daniela Hantuchova (7-6 3-6 6-3 nei confronti della tedesca Barthel) e Karolina Pliskova (protagonista di un netto 6-2 6-4 ai danni di Anastasia Pavlyuchenkova).

Nella foto l’esultanza di Camila Giorgi (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WTA DUBAI, AVANZANO CAMILA GIORGI E VENUS WILLIAMS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.