WTA EASTBOURNE: KERBER ASFALTA HALEP, IN SEMI C’È JABEUR

Una strepitosa Kerber asfalta Halep nei quarti del WTA di Eastbourne, ora affronterà Jabeur. Vincono Bertens e Pliskova
venerdì, 28 Giugno 2019

Tennis. La campionessa uscente di Wimbledon, Angelique Kerber, si è qualificata per le semifinali del WTA di Eastbourne con una vittoria schiacciante sull’ex numero uno del mondo Simona Halep.

La 31enne tedesca, che si prepara a difendere il suo titolo all’All England Club la prossima settimana, ha prevalso per 6-4 6-3 a Eastbourne.

“So giocare contro Simona, devi giocare fino all’ultimo punto perché non sai mai cosa potrebbe accadere”, ha detto Kerber nella sua conferenza stampa post partita.

“Per me, è importante avere qui un’altra buona partita e andare con fiducia a Wimbledon, questo è l’obiettivo per me.”

La numero 5 del mondo Kerber, due volte finalista in questo torneo senza mai vincere, affronterà la rivelazione tunisina Ons Jabeur per un posto nell’ultimo atto.

Quest’ultima, che mercoledì aveva battuto la numero uno britannica Johanna Konta, ha rimontato la veterana francese Alize Cornet fino ad imporsi 1-6 7-5 6-3 nonostante un infortunio alla caviglia.

Nell’altra metà del tabellone, la terza testa di serie Kiki Bertens affronterà la campionessa del 2017 Karolina Pliskova.

L’olandese si è infatti sbarazzata di Aryna Sabalenka con lo score di 6-4 3-6 6-4, mentre la numero 3 del mondo Pliskova ha liquidato 6-2 6-0 la russa Ekaterina Alexandrova. Entrambe le semifinali si svolgeranno di venerdì, così da permettere alle giocatrici di recarsi a Wimbledon per l’inizio del terzo Slam stagionale.


Nessun Commento per “WTA EASTBOURNE: KERBER ASFALTA HALEP, IN SEMI C'È JABEUR”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.