WTA FINALS: LA FINALE SARA’ BARTY CONTRO SVITOLINA

La Barty si conquista la finale in tre set come la Svitolina: a pranzo l'ultimo atto fra le due
domenica, 3 Novembre 2019

Alla fine sarà la finale annunciata, quella che scenderà in campo nella notte italiana pronta a contendersi il titolo delle Wta Finals. Annunciata perché se da un lato ci sarà la numero uno del mondo, dall’altro una tennista capace di vincere sino a qui tutte e quattro le partite disputate, dimostrazione di forza fisica e mentale spaventosa e tale da rendere l’ultimo atto avvincente ed equilibrato.

Sono state due battaglie le semifinali, tutte e due con un epilogo in tre set. La prima a portare a casa il pass per la finale è stata la Barty contro un’ottima Pliskova, una vittoria ottenuta in rimonta dopo aver perduto il primo parziale. Il risultato finale parla di un 4-6, 6-2,6-3 giunto non senza soffrire da parte della giovane giocatrice australiana.

Epilogo simile per la Svitolina, anche per lei una vittoria in rimonta contro la Bencic che però si trova costretta al ritiro, l’ennesimo di questo nefasto torneo, nel terzo e decisivo set. Il risultato finale è per l’ucraina con il punteggio di 5-7, 6-3, 4-1.

Questa mattina, ore 12.30 italiane, la finale fra Barty e Svitolina per l’ultimo titolo dell’anno.


Nessun Commento per “WTA FINALS: LA FINALE SARA' BARTY CONTRO SVITOLINA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.