WTA FLORIANAPOLIS: SARA’ BABOS-BEGU LA FINALE

Niente derby fra rumene in finale in Brasile: perde la Bogdan, carnefice della Jankovic
venerdì, 5 Agosto 2016

Tennis. La finale del torneo Wta di Florianopolis che precede le Olimpiadi di Rio in partenza con la cerimonia inaugurale di stanotte (ore 1 italiane) vedrà opposta la Begu alla ungherese Babos. Non ci sarà dunque l’atteso derby in finale con la Bogdan, rivelazione del torneo e carnefice dell’ex n.1 Jankovic: la rumena ha infatti perso contro la Babos al termine di un match molto combattuto.

La vera disputa doveva esserci invece tra la Begu e la Puig, due teste di serie del torneo, invece il match è andato via liscio per la rumena che ha lasciato alla rivale solo le briciole. Un periodico 6-3 in favore della testa di serie n.2, contro la n.3 del seeding: ora in finale avrà di fronte una Timea Babos capace di eliminare dal torneo Wta la più bella sorpresa di questa quarta edizione del torneo di Florianopolis.

La Bogdan aveva infatti eliminato la testa di serie n.1 Jelena Jankovic, riuscendo a far soffrire anche in questa semifinale la magiara. Soprattutto il primo set, terminato al tie-break, è stato tiratissimo, vinto dalla Babos per 8-6. Termina invece sul 6-3 il secondo parziale: domani una finale che si preannuncia abbastanza aperta fra la testa di serie n.6 ungherese e la Begu, che parte comunque coi favori del pronostico.


Nessun Commento per “WTA FLORIANAPOLIS: SARA' BABOS-BEGU LA FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.