WTA FLORIANOPOLIS: OSTAPENKO OUT, PUIG-BEGU IN SEMIFINALE

Salta un'altra testa di serie, mentre a comporre la semifinale attesa nella parte basse troviamo Puig-Begu
giovedì, 4 Agosto 2016

Tennis. E’ il torneo delle sorprese, il Wta di Florianopolis di scena in Brasile, nella settimana che introduce proprio i giochi olimpici nella terra del sole e della samba. Dopo la clamorosa eliminazione della testa di serie n.1 Jelena Jankovic ne salta un’altra, quella della n.4 Ostapenko, che nei pronostici della vigilia avrebbe dovuto disputare proprio la semifinale con l’ex n.1 del mondo. La giovane lettone cede alla Babos, testa di serie n.6, col punteggio di 4-6 6-3 6-2 e con ben 9 break di fila nel primo parziale.

A sfidare la Babos sarà la rumena Bogdan, carnefice ieri della Jankovic: per la lucky loser vittoria d’autorità sulla Kichenok  col punteggio finale di 6-3 6-3. per trovare qualcosa di prevedibile dobbiamo scendere nella parte bassa del tabellone, dove Begu e Puig hanno eliminato le loro rivali, come da copione, pronte dunque a sfidarsi quest’oggi per la semifinale: chi passa è la grande favorita per la vittoria finale, sebbene il torneo brasiliano in corso ci ha già abituato a capovolgimenti di fronte improvvisi.

I risultati completi: 

A. Bogdan b. [LL] L. Kichenok 6-3 6-3
[6] T. Babos b. [4] J. Ostapenko 4-6 6-3 6-2
[3] M. Puig b. [8] N. Osaka 6-3 6-4
[2] I. Begu b. [7] N. Hibino 6-2 6-4


Nessun Commento per “WTA FLORIANOPOLIS: OSTAPENKO OUT, PUIG-BEGU IN SEMIFINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.