WTA, IL CALENDARIO DEL 2018

Diramato il tour della WTA, con tutte le conferme e le variazioni che le giocatrici dovranno analizzare per la prossima stagione
venerdì, 28 Luglio 2017

TENNIS – Mentre la stagione 2017 è in pieno corso di svolgimento ed è ancora a caccia di una reale padrona del circuito femminile, è già tempo di gettare le basi per quello che potrà succedere nella prossima annata. Il modo migliore per farlo è scoprire il calendario della WTA, che annuncia le tappe ufficiali del 2018 e prepara le giocatrici a studiare le prime strategie in vista dei prossimi mesi.

Saranno cinquantacinque, i tornei femminili che andranno in scena a partire da gennaio. A questi bisogna aggiungere le quattro prove dello Slam, per un totale di trentadue nazioni che ospiteranno le manifestazioni della racchetta rosa. Mantenute le categorie già in vigore attualmente: 4 tornei Premier Mandatory (Indian Wells, Miami, Madrid e Shanghai), 5 tornei Premier 5 (Doha, Roma, Montreal, Cincinnati e Duhan), 12 tornei Premier e 32 WTA International.

Non ci sono particolari cambiamenti all’interno della struttura temporale o geografica, con le alternanze pienamente rispettate e solo un avvicendamento di maggiore interesse. Il torneo di Tokyo si sposta nella città di Hiroshima, dando una nuova sede al Japan Women’s Tennis Open. Per il resto, c’è da registrare il classico scambio Doha-Dubai: il 2018 vedrà la città del Qatar nel quintetto dei Premier 5 e quella degli Emirati Arabi Uniti tra i tornei Premier. Rispettata anche l’alternanza della Rogers Cup, che nel 2018 si disputerà a Montreal dopo l’edizione di Toronto in programma quest’anno.

Il bilancio di fine anno porterà poi al solito risultato: le migliori otto singolariste e le otto migliori coppie che giocano il doppio disputeranno le WTA Finals a Singapore, con appuntamento fissato ad ottobre. Per la federazione, il 2018 è un anno di grande importanza perchè corrisponde al quarantacinquesimo anno dalla fondazione, datata 1973 grazie a Billie Jean King. In un arco temporale di tale consistenza, la WTA ha accolto la bellezza di 2500 giocatrici e ha distribuito circa 139 milioni di dollari di montepremi.


Nessun Commento per “WTA, IL CALENDARIO DEL 2018”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA, DOVE PORTA IL RANKING DI FINE ANNO? Tutti a caccia della Halep, dalle big alle rising stars. La WTA si conferma un mondo precario, il 2019 si prepara ad altre mille sfaccettature.
  • FRANCESCA SCHIAVONE, UN ALTRO ANNO IN WTA Un altro anno nel circuito femminile per Francesca Schiavone, che annuncia ufficialmente la sua partecipazione ai prossimi Australian Open
  • I BIG VERSO LA STAGIONE 2018 Dicembre è il mese della preparazione atletica. Come arrivano alla stagione 2018 le grandi stelle del tennis internazionale?
  • WTA, LE ASPETTATIVE PER IL 2018 Dalla corsa al vertice alle possibili sorprese, passando per le mine vaganti da tenere d'occhio. La WTA a caccia di equilibrio nella prossima stagione
  • WTA PLAYER AWARDS 2018, LE NOMINATIONS La WTA assegnerà cinque premi relativi alla stagione che si avvia verso la conclusione. Cerimonia di premiazione il 19 ottobre a Singapore.
  • WTA, IL CALENDARIO DEL 2017 Spazio ai cambiamenti nel calendario dell'anno prossimo, per quel che riguarda l'ambito femminile. Ecco tutte le modifiche apportate

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.