WTA LINZ: CAMILA GIORGI AL SECONDO TURNO, FUORI JASMINE PAOLINI

La marchigiana ha superato la spagnola Sara Torribes Tormo in tre set, la toscana invece è stata battuta da Aryna Sabalenka
martedì, 10 Novembre 2020

TENNIS – Sembrava avviata verso una rapida vittoria, specialmente per la facilità con la quale stava mettendo in difficoltà la sua avversaria, invece Camila Giorgi ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie prima di riuscire ad assicurarsi la qualificazione al secondo turno del torneo Wta di Linz. Sul veloce della città austriaca infatti oggi pomeriggio la tennista azzurra ha battuto la spagnola Sara Sorribes Tormo 6-3 5-7 6-4, al termine di una sfida altalenante e ricca di ribaltamenti di fronte, nella quale però è stata brava a riprendere il filo del discorso nel terzo e decisivo parziale.

Dopo un primo set gestito in maniera abbastanza agevole e portata a casa con un 6-3 piuttosto comodo, la Giorgi sembrava aver messo le cose a posto quando all’inizio del secondo si è portata prima sul 3-0 e poi sul 4-1 potendo contare in entrambi i casi su due break di vantaggio. Inaspettatamente però da quel momento la azzurra ha avuto un calo vistoso che l’ha portata a commettere diversi errori. E la Sorribes Tormo ne ha approfittato per riportarsi sul 4-4, riaprendo una partita che poi, poco dopo, l’ha vista mettere in tasca anche il 7-5 con il quale ha allungato il match al terzo e decisivo parziale. A quel punto la Giorgi ha avuto il merito di non perdere la testa, soprattutto per il fatto di non essersi fatta condizionare troppo dalla ghiotta occasione non sfruttata. E grazie alla ritrovata efficacia dei suoi colpi da fondo campo la tennista marchigiana è salita sul 4-1 con grande determinazione, riportando l’inerzia dell’incontro decisamente dalla sua parte. Poco dopo quindi, nonostante il brivido del break del sesto gioco con il quale ha permesso alla spagnola di riavvicinarsi sul 4-3, la Giorgi ha gestito bene i successivi turni di battuta, potendo tirare un bel sospiro di sollievo dopo aver messo in tasca la vittoria sul definitivo 6-4.

PAOLINI

E’ andata male invece, purtroppo, a Jasmine Paolini, che pur avendo disputato un match di alto livello contro una avversaria forte come Aryna Sabalenka (non a casa la bielorussa scendeva in campo da testa di serie numero uno del torneo) è stata battuta 6-4 6-4. La tennista azzurra nel primo set si è portata sul 4-1 e dopo aver ceduto il contro-break del momentaneo 4-3 ha avuto un’altra chance di strappare il servizio alla sua avversaria. Ma la Sabalenka si è salvata e nel decimo game ha piazzato il colpo decisivo mettendo in tasca la frazione sul 6-4. Nel secondo parziale quindi la Paolini ha continuato a lottare con grande grinta, riuscendo a recuperare un break di svantaggio, ma sul 4-4 la bielorussa ha trovato di nuovo il modo di allungare, assicurandosi la vittoria sul definitivo 6-4.

(Nella foto Camila Giorgi – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “WTA LINZ: CAMILA GIORGI AL SECONDO TURNO, FUORI JASMINE PAOLINI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.