WTA LUSSEMBURGO, KNAPP AI QUARTI

TENNIS - Karin Knapp batte Andrea Petkovic in due set e accede ai quarti di finale del Wta di Lussemburgo. Avanti anche la Stephens. A Mosca prosegue senza troppi intralci il cammino di Samantha Stosur, che nei quarti se la vedrà con Ana Ivanovic
giovedì, 17 Ottobre 2013

Tennis. Mosca – Continua  la marcia inarrestabile di Samantha Stosur nella Kremlin Cup ($795,707, cemento indoor). L’australiana, che ieri aveva sconfitto senza troppi patemi Kaia Kanepi – 6-3, 6-1 il punteggio – si è ripetuta oggi, lasciando solo un game in più alla francese Alize Cornet, già battuta qui lo scorso anno in un match decisamente più equilibrato di quello odierno. Oggi è finita 6-4, 6-1 in un’ora e sette minuti di gioco. La Stosur, testa di serie numero 7, ha convertito 6 delle 7 palle break avute a disposizione, sfruttando il rendimento deficitario al servizio della Cornet (54% di prime in campo, 9 su 24 le seconde vincenti). Si tratta della settima vittoria consecutiva per la 29enne di Brisbane (reduce dal fresco successo ottenuto a Osaka), che domani affronterà nei quarti di finale Ana Ivanovic, vittoriosa oggi su Klara Zakopalova in un match senza storia – 6-3, 6-1 lo score finale. Ivanovic e Stosur si sono affrontate 5 volte, l’ultima delle quali proprio qui a Mosca lo scorso anno a livello di semifinale; allora prevalse la Stosur in tre set. La serba spera di invertire la tendenza che l’ha vista uscire sconfitta nelle ultime due occasioni. Va avanti anche Daniela Hantuchova. La 30enne, dopo un inizio difficile, è riuscita ad avere la meglio sulla qualificata Vesna Dolonc, battuta per 3-6, 6-4, 6-4.

Kremlin Cup. Mosca. Secondo turno turno:

Samantha Stosur (Aus) [7] b. Alize Cornet (Fra) 6-4, 6-1

Ana Ivanovic (Srb) [4] b. Klara Zakopalova (Cze) 6-3, 6-1

Daniela Hantuchova (Svk) b. Vesna Dolonc (Srb) 3-6, 6-4, 6-4

 

Lussemburgo,  BGL BNP Paribas Luxembourg Open ($235,000, cemento) – Karin Knapp non si ferma. Dopo la vittoria ottenuta nel primo turno contro Sesil Karatantcheva, l’altoatesina si è imposta anche oggi contro Andrea Petkovic, vincendo con un doppio 7-5. Nell’unico precedente, disputatosi a Biberach nel 2009, vinse piuttosto agevolmente la tedesca per 6-4, 6-1; oggi però è andata diversamente. Dopo un inizio altalenante, caratterizzato da diversi break, l’azzurra ha effettuato lo strappo decisivo sul 5 pari e ha poi chiuso senza problemi nel game successivo, aggiudicandosi la prima frazione di gioco nonostante il pessimo rendimento al servizio (32% di prime palle in campo, 5 su 11 vincenti). La differenza l’ha fatta però in risposta, ottenendo il 70% dei punti sulla seconda della sua avversaria. Nel secondo set Karin ha migliorato notevolmente il rendimento al servizio (chiuderà col 60% di prime palle in campo, delle quali 16 su 20 vincenti). Dopo essersi issata sul 5-4 e servizio ha rimesso in partita la tedesca subendo il controbreak. La Petkovic però non è riuscita a sfruttare l’occasione, perdendo ancora la battuta nel dodicesimo game, salutando così il torneo. Nel prossimo turno ad attendere la Knapp ci sarà la vincente del match tra la testa di serie numero 3, Sabine Lisicki, e la ceca Tereza Smitkova. Proseguono la loro corsa anche Sloane Stephens (2) e Stefanie Voegele. La prima, numero 2 del seeding e tra le favorite alla vittoria finale, ha battuto in due set l’austriaca Yvonne Meusburger – 7-5, 6-4 il punteggio. La seconda ha invece piegato Karolina Pliskova, vincendo per 6-1, 3-6, 6-3.

Lussemburgo. Luxembourg Open. Secondo turno:

Karin Knapp (Ita) b. Andrea Petkovic (Ger) 7-5, 7-5

Stefanie Voegele (Sui) b. Karolina Pliskova (Cze) 6-1, 3-6, 6-3

Sloane Stephens (Usa) [2] b. Yvonne Meusburger 7-5, 6-4

 


Nessun Commento per “WTA LUSSEMBURGO, KNAPP AI QUARTI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.