WTA MADRID: DI FORZA NA LI, SPRINT SERENA E MASHA

La cinese fatica in avvio, poi rimonta e batte una coriacea Sloane Stephens. Ancora una passeggiata per l'americana, per la Suarez-Navarro solo una comparsa. Ok anche la Sharapova, eliminata Sam Stosur
giovedì, 8 Maggio 2014

TENNIS – Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. A Madrid, il detto vale per una delle tenniste più attese. Altre due, invece, hanno scelto di mostrare i muscoli ben prima delle fasi più delicati. Il risultato è lo stesso: le teste di serie continuano a farsi rispettare e si appropriano dei primi posti nei quarti di finale.

Il primo match sulla terra iberica costringe Na Li ad una rimonta di forza sulla mina vagante Sloane Stephens. L’americana, al primo test probante nel torneo, non sfigura per oltre un set: subito un’accelerazione che vale il 6-2 sulla seconda forza della manifestazione, poi un black-out a metà seconda partita e incontro riequilibrato dalla cinese, che chiude 6-3. Nel momento decisivo, la classifica e l’esperienza hanno la meglio: la campionessa di Melbourne prepara l’allungo e lo piazza in apertura, con un parziale di 4-0 che stronca la statunitense fino al 6-2 conclusivo. Pass per i quarti in tasca.

Ben più abbordabile l’impegno di Petra Kvitova, ma il derby ceco con la Safarova rischia di trasformarsi nell’ultimo dell’evento. La vincitrice di Wimbledon 2011 va sotto 4-0 nel primo set, poi infila sei giochi consecutivi e si risolleva al fotofinish, chiudendo 6-4 ed infliggendo un colpo durissimo alla connazionale. Secondo set in scioltezza: è sufficiente lo sprint del quarto game per andare a chiudere 6-3 ed assicurarsi il turno successivo contro Serena Williams.

La numero 1 del mondo continua a far paura a tutto il circuito. Anche il terzo turno contro la beniamina di casa si conclude con una vittoria ineccepibile. Nulla può il pubblico madrileno: Carla Suarez-Navarro si arrende a Serena, che si impone 6-2 6-3 nonostante un paio di sbavature all’inizio di entrambi i set. Non basta alla spagnola, che non riesce a sfruttare le disattenzioni e soccombe in poco meno di ottanta minuti.

Tra le candidate si inserisce anche una quadrata Maria Sharapova. La russa approda ai quarti grazie al successo con il punteggio di 6-4 6-3 su Samantha Stosur. Match equilibrato e condotto al massimo delle possibilità dall’australiana, che però scivola sul più bello: prima cede il primo set quando serve per rimanerci, poi vanifica il contro-break del secondo cedendo la battuta sul 4-3 per Masha, che va così a servire per la vittoria. La siberiana non sbaglia e vola alla fase successiva, dove è attesa proprio da Na Li.

Ancora in campo, per concludere il programma di giornata, Ana Ivanovic e Simona Halep. La serba è chiamata a sbarazzarsi della Pavlyuchenkova, la rumena è attesa da un match più probante contro Sabine Lisicki. Il torneo di Madrid entra nel vivo, già da domani si parte con i quarti di finale.


Nessun Commento per “WTA MADRID: DI FORZA NA LI, SPRINT SERENA E MASHA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MONTREAL, AVANTI SHARAPOVA E WILLIAMS Masha deve dare il meglio di sé per rimontare Garbine Muguruza, sconfitta al terzo set. Serena massacra Sam Stosur, Venus passeggia sulla Putintseva. Superano il turno anche Kerber e […]
  • WTA FINALS, UN MESE DI BAGARRE Serena Williams e Maria Sharapova sono le uniche due qualificate alle Final Eight di Singapore. Relative certezze per Halep, Kvitova e Radwanska, ancora indecifrabile la situazione di Na […]
  • TOP TEN WTA. SI CERCANO SOPRAVVISSUTE La nuova stagione non sembra essere iniziata sotto i migliori auspici per le stelle della Wta. Soltanto due top ten, Agnieska Radwanska e Angelique Kerber, sono sopravvissute a sconfitte, […]
  • WTA ROMA, TABELLONE: ITALIANE IN SALITA Sorteggiato il main draw degli Internazionali BNL d'Italia 2014. Solo Errani e Pennetta alle prese con un buon esordio, sfide ostiche dalla Vinci in poi. Scontro a distanza tra Serena e Na […]
  • WTA AWARDS, LE NOMINATION PER LA MIGLIOR GIOCATRICE Selezionate anche le fantastiche sei in corsa per il WTA Player of the Year. In lizza le vincitrici delle quattro prove dello Slam, più Ivanovic e Halep. Spazio anche per Na Li, […]
  • AUS OPEN, SERENA: “BUON INIZIO, DARÒ IL MASSIMO” La Williams comincia con il piede giusto la sua avventura a Melbourne. Stesso discorso per sua sorella Venus, successi anche per Radwanska, Kvitova, Wozniacki e Azarenka. Na Li […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.