WTA, OK RADWANSKA E MAKAROVA, ELIMINATA LA WOZNIACKI

Arriva ai quarti di finale di Stanford la polacca Radwanska, mentre saluta tristemente la Wozniacki abbattuta da una potente Lepchenko. A Washington la Makarova si prepara allo scontro con la Bagu

Tennis – Arrivano i quarti di finale al Citi Open di Washington, passano il turno Ekaterina Makarova, Anastasia Pavlyuchenkova, Christina McHale e Sloane Stephens.

Vittoria per la testa di serie numero 1 che, in 1 ora e 32 minuti di gioco, ha battuto l’inglese Naomi Broady 6-4 7-6(2). Grande prova della cittadina di Stockport che realizza ben 14 aces, 3 doppi falli e, naturalmente, il 73% di prime in campo. La Makarova ha invece giocato molto di testa e poco di potenza, o meglio, la potenza giusta al momento giusto: 6 aces, 76% prime in campo e il 53% dei punti totali. La russa numero 12 al mondo vuole aggiungere anche questa vittoria al suo esiguo palmarès: nella sua carriera ha vinto 2 titoli WTA, nel 2010 a Eastbourne contro l’Azarenka e nel 2014 a Pattaya contro la Pliskova.

Saluta Washington dopo una dura prova Belinda Bencic. La numero 3 del seed è stata sconfitta dalla gelida e perfetta Pavlychenkova 6-2 6-4, dopo 1 ora e 12 minuti. La svizzera ha commesso troppi errori in battuta arrivando a quota 4 doppi falli e ottenendo solo il 53% di prime in campo, inoltre è stata troppo poco incisiva sulla maggior parte dei colpi vincenti – in totale 44 su 105. La Pavlychenkova ha portato il pareggio nei loro testa a testa: 1-1 con la Bencic che, nel 2014, la sconfisse a Roma.

Anche l’americana McHale è riuscita ad ottenere un posticino per i quarti: battuta la Putintseva 6-2 1-6 7-5, dopo quasi 3 ore di sfiancante partita. La kazaka numero 70 del ranking ha ceduto al terzo set aumentando, probabilmente per stanchezza e tensione, il numero dei suoi doppi falli (6 totali) e il 49% di punti totali. La McHale è intenzionata ad andare avanti e di riuscire a guadagnare il suo primo titolo WTA.

Passa il turno la Stephens grazie al ritiro della Kuznetsova: il match era previsto per le ore 16.00, ma la russa ha deciso di dare forfait per un infortunio alla gamba sinistra.

Stasera i seguenti incontri: dalle ore 18.50 (ora italiana) scenderanno in campo Pavlyuchenkova-McHale, Niculescu-Stosur e Chirico-Stephens, mentre dalle ore 22.00 Makarova-Bagu.

Prosegue in concomitanza il Bank of the West Classic di Stanford con le vittorie di Varvara Lepchenko, Karolina Pliskova, Angelique Kerber e Agniezska Radwanska.

Incredibile sconfitta di Caroline Wozniacki, la numero 1 del seed è stata battuta 6-4 6-2 da una fortissima Lepchenko, in 1 ora e 32 minuti di gioco. La danese è andata totalmente in tilt con 3 doppi falli e troppi errori di concentrazione: 21% di risposte vincenti alla prima di servizio e il 40% di punti totali. L’americana ha dato il tutto per tutto buttandosi e tentando l’impossibile, riuscendoci nel migliore dei modi.

Avanza la Pliskova che, in 1 ora, ha eclissato la qualificata Date-Krumm col punteggio di 7-5 6-2: il pesce piccolo è stato mangiato. Vittoria per la Kerber che asfalta 6-4 6-3 la numero 86 del ranking, Ana Konjuh. Infine, la Radwanska è riuscita ad imporsi sulla giapponese Misaki Doi dopo una strana partita: 1-6 6-2 6-0. La polacca ha inspiegabilmente perso il primo set comportandosi come se fosse in trance; fortunatamente, si è subito dopo risvegliata tornando ad essere la numero 7 del mondo: 4 aces, 3 doppi falli e il 67% di punti con la prima di servizio.

Stasera i seguenti incontri: dalle ore 21.00 (ora italiana) scenderanno in campo Pliskova-Tomljanovic e Svitolina-Riske, mentre dall’1.00 Lepchenko-Barthel e dalle 4.00 Kerber-Radwanska.


Nessun Commento per “WTA, OK RADWANSKA E MAKAROVA, ELIMINATA LA WOZNIACKI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA, SVITOLINA IN SEMIFINALE, RADWANSKA FUORI DAI GIOCHI Accedono alle semifinali di Washington, assieme all'ucraina, anche la Pavlyuchenkova e la Stosur, mentre a Stanford un'eccezionale Kerber elimina una sicura Radwanska.
  • NULLA DI NUOVO SOTTO IL SOLE Classifica WTA praticamente immobile questa settimana. Con i tornei di Stanford e Washington, scatta oggi la lunga estate sul cemento americano.
  • WTA, LA STEPHENS E LA SUA PRIMA FINALE A Stanford, dopo aver sconfitto la Svitolina, la Kerber si prepara allo scontro con la Pliskova. Mentre a Washington, un'incredula Stephens sogna di vincere il sui primo titolo, ma dovrà […]
  • WTA, SLOANE STEPHENS E IL SUO PRIMO TITOLO Si aggiudica il trofeo di Washington la Stephens, l'americana sconfigge la Pavlyuchenkova e ottiene il primo titolo in carriera. A Stanford, invece, trionfa Angelique Kerber che ha […]
  • WTA, SAM STOSUR SEMPRE AVANTI, OUT PETKOVIC E NAVARRO Continua la corsa irrefrenabile della Stosur che si porta al terzo turno di Washington, mentre salutano Stanford Andrea Petkovic e Carla Suarez Navarro sconfitte rispettivamente dalla […]
  • WTA, SABINE LISICKI SALUTA STANFORD La tedesca, numero 24 del ranking, è stata sconfitta dalla qualificata Date-Krumm, mentre avanzano senza sosta Svitolina, Lepchenko e la Kerber. A Washington, Sam Stosur e Makarova […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.