WTA PALERMO: ERRANI AI QUARTI, DENTONI KO

TENNIS – Continua al meglio il cammino di Sara Errani al WTA di Palermo. La detentrice del titolo, nel remake della finale dello scorso anno, manda al tappeto la ceca Zahlavova Strycova 6-3 6-2 e vola ai quarti. Disco rosso invece per Corinna Dentoni, sconfitta 7-5 6-1 dalla Voracova.
mercoledì, 10 Luglio 2013

Palermo – Giornata agrodolce per il tennis italiano sui campi del Country Time di Mondello, dove sta andando in scena la 26° edizione degli internazionali di Sicilia WTA. La testa di serie n.1, e campionessa in carica Sara Errani, supera in tarda serata nella rivincita della finale dello scorso anno, la ceca n.96 del mondo Zahlavova Strycova per 6-3 6-2 e vola ai quarti di finale. Si ferma invece la bella Corinna Dentoni, che regge un set con l’altra ceca Renata Voracova prima di arrendersi 7-5 6-1. Tra gli altri risultati da segnalare la sconfitta della Medina Guarrigues contro la Pfizenmaier, e le vittorie di  Soler Espinosa e Mladenovic.

Lotta a metà. Dodici mesi dopo la finale dello scorso anno Sara Errani e Barbora Zahlavova Strycova si ritrovano con lo stesso identico finale, o quasi. Un game in più racimolato dalla ceca oggi rispetto a 365 giorni fa, ma alla fine ad alzare le braccia al cielo è ancora l’azzurra. Tornata sulla sua amata terra Sara innesca la sua macchina perfetta, restando impenetrabile sui colpi a rimbalzo e inteligente nella manovra. La quinta sfida contro la n.96 del mondo si apre nel segno dell’equilibrio, con tre game fiume che registrano palle break a ripetizioni ed occasioni sprecate. Il servizio è quasi un handicap, e dal 2-2 arrivano altri tre break in serie che premiano l’azzurra, brava a spingersi avanti sul 5-3.  La  Zahlavova Strycova perde fiducia, scivola nell’errore gratuito e alla fine cede il 4° break del parziale arrendendosi 6-3.

Sarita se ne va.  A tratti le buone trame della ceca fanno male all’azzura, che in avvio di secondo set si rilassa fin troppo finendo sotto 2-0. La Zahlavova ci crede, e nel terzo gioco sfiora il 3-0 pesante mancado una palla break. La Errani si salva, e dopo il cambio di campo torna padrona del match. Un break a 15 portano l’azzura sul 2-2, prima della spallata decisiva che segna il confronto. Sara alza i suoi colpi, affina le sue traettorie non lesinando le sortite a rete. La ceca va in apnena, alza il limite del rischio e alla fine cede. La n.5 del mondo mette la freccia, sale 4-2 e resiste da fuoriclasse nel 7° gioco, respingendo l’ultima occasione concessa alla sua avversaria.  Sul 5-2 sul 5-2 calano i titoli di coda, e alla seconda occasione il 6-2 è servito. Nei quarti di venerdi il tabellone le propone adesso la spagnola Soler Espinosa, n.7 del tabellone siciliano, che oggi ha usufruito del ritiro della croata Lucic avvenuto dopo un set.

Corinna lotta. Si ferma al secondo turno il cammino dell’altra azzurra impegnata oggi sui campi del Coutry di Mondello: Corinna Dentoni. La 23 enne toscana è scesa sul centrale sfidando per la 4° volta in carriera la più esperta Renata Voracova, raccogliendo ancora una sconfitta. La 29 enne ceca, dal passato da top 80 e ora al n.193, gioca un match molto solido, al contrario dell’azzurra, capace di resistere nel primo set, prima di sciogliersi nel secondo. Il break perso in avvio lancia la ceca avanti, ma sul 4-3 un’impennata d’orgoglio, condita da due splendide smorzate, regalano il controbreak alla Dentoni, che impatta 4-4 e tiene duro fino al 5-5. Nel momento di non mollare, l’azzurra però cala al servizio, e complice un doppio fallo, finisce per cedere il break del 6-5 che gli costa il set.

Poi crolla. Nel secondo parziale la Dentoni perde il filo del suo gioco, accumulando una montagna di gratuiti che non lasciano scampo alla bella toscana. Corinna fatica a tenere il palleggio, crolla al servizio e lascia ampi margini alla sua avversaria, che scappa 4-0. L’azzurra non ha più nè il gioco nè la forza per riprendere il match, racimolando appena un game, prima di arrendersi 6-1 in 90 minuti esatti.

(Foto Pasquale Ponente)

Le altre. La giornata è segnata dalla secca sconfitta della 5 volte campionessa di Palermo Anabel Medina Garrigues, mentre esordisce bene al primo turno la francese di origine slava Kristina Mladenovic, n.3 del tabellone. Si ritira invece la croata Lucic, che lascia strada alla Soler Espinosa.

Ecco i risultati di giornata:

Secondo turno

DINAH PFIZENMAIER (GER) D ANABEL MEDINA GARRIGUES (ESP) | 6 – 1 | 6 – 1 |
RENATA VORACOVA (CZE) D CORINNA DENTONI (ITA) | 7 – 5 | 6 – 1 |
[7] SILVIA SOLER-ESPINOSA (ESP) D MIRJANA LUCIC-BARONI (CRO) | 6 – 2 | 1 – 0 |
[1/W] SARA ERRANI (ITA) D BARBORA ZAHLAVOVA STRYCOV (CZE) | 6 – 3 | 6 – 2 |

primo turno
[3] KRISTINA MLADENOVIC (FRA) D MARIA JOAO KOEHLER (POR) | 6 – 1 | 7 – 6 (5) |


Nessun Commento per “WTA PALERMO: ERRANI AI QUARTI, DENTONI KO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SARA REGINA DI PALERMO Sara Errani abbatte 6-1 6-3 la ceca Barbora Zahlavova Strycova e conquista a Palermo il suo 6° titolo della carriera e il 4° di un 2012 fin qui straordinario. A Stanford Serena Williams […]
  • SARA VOLA IN FINALE Con un'ottima prestazione Sara Errani passa 6-4 6-1 su Irina Camelia Begu, e conquista la terza finale agli Internazionali WTA di Palemo, affrontando oggi la ceca Barbora Zahlavova […]
  • VOCI DAL COUNTRY Prima di sfidarsi nella finale del WTA di Palermo, Sara Errani e Barbora Zahlavova Strycova esprimono le loro sensazioni in sala stampa
  • ERRANI VOLA AI QUARTI. CAMERIN KO Nel match serale del WTA di Palermo, Sara Errani liquida l’austriaca Mayr 6-3 6-2 e accede ai quarti di finale. Nulla da fare per Maria Elena Camerin, che spreca parecchio prima di cedere […]
  • LA VINCI VOLA VERSO LA SEMIFINALE TENNIS -Vittoria sul velluto per Roberta Vinci sul rosso di Palermo. L'azzurra liquida la spagnola Lourdes Dominguez Lino 6-1 6-4 e conquista la sua seconda semifinale siciliana. Prossima […]
  • ERRANI E VINCI A BRACCETTO Al WTA di Palermo esordio agevole per Sara Errani e Roberta Vinci, rispettivamente su Gallovits e Knapp. Impresa della Camerin contro la Medina Garrigues

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.