WTA PECHINO: BARTY E OSAKA PASSEGGIANO, DISASTRO STEPHENS

Tutto facile per Barty e Osaka a Pechino, disastro Stephens. Bene anche Wozniacki e Kvitova
martedì, 1 Ottobre 2019

Tennis. Angelique Kerber non esce più dalla fossa. La tedesca si è resa autrice di un’altra orrenda prestazione a Pechino cedendo alla slovena Polona Hercog con il risultato di 6-4 6-2.

L’ex numero 1 al mondo sembra sprofondata in una crisi senza fine, tanto che ora ci si chiede cosa deciderà di fare in questo finale di stagione.

Naomi Osaka è in gran forma. La giapponese si è sbarazzata della pericolosa tedesca Andrea Petkovic grazie allo score di 6-2 6-0 in 60 minuti di assolo. La vincitrice degli Australian Open sembra aver ripreso la strada giusto dopo il trionfo a Osaka e mira a presentarsi al 100% alle WTA Finals di Shenzhen.

Nessun problema neanche per la numero 1 del seeding Ashleigh Barty, giustiziera di Yulia Putintseva per 6-4 6-2 in un match sempre controllato dalla giocatrice australiana. Avanti anche Petra Kvitova e Caroline Wozniacki, che si sono sbarazzate rispettivamente di Kiki Mladenovic e Christina McHale.

Da segnalare, infine, l’uscita di scena di Sloane Stephens e Aryna Sabalenka, che non stanno vivendo il momento migliore della stagione. L’americana si è arresa 6-3 6-1 alla padrona di casa Zheng, mentre la bielorussa ha pagato le fatiche di Wuhan lasciando strada a Daria Kasatkina.

WTA Pechino, risultati:

[1] A. Barty b. Y. Putintseva 6-4 6-2
S. Zheng b. [13] S. Stephens 6-3 6-1
[7] P. Kvitova b. K. Mladenovic 6-4 6-4
[15] S. Kenin b. A. Pavlyuchenkova 6-3 6-2
P. Hercog b. [10] A. Kerber 6-4 6-2
A. Riske b. A. Tomljanovic 6-3 3-6 6-4
[4] N. Osaka b. [Q] A. Petkovic 6-2 6-0
D. Kasatkina b. [12] A. Sabalenka 6-4 7-6(5)
[16] C. Wozniacki b. [Q] C. McHale 6-4 6-0


Nessun Commento per “WTA PECHINO: BARTY E OSAKA PASSEGGIANO, DISASTRO STEPHENS”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.