LA PENNETTA NON SI FERMA

Il successo su Dominika Cibulkova per 6-1 4-6 6-4, spalanca le porte dei quarti di finale del WTA di Pechino alla nostra Flavia Pennetta. Avanti anche, Wozniacki, Kirilenko e Radwanska.
giovedì, 6 Ottobre 2011

Pechino (Cina) – Una sorta di piccola vendetta quella consumata stamane sul campo n.2 del WTA di Pechino per il tennis azzurro, con Flavia Pennetta che fa fuori Dominika Cibulkova, giustiziera di Francesca Schiavone al 2° turno, e si qualifica per i quarti di finale. La slovacca, n.26 del mondo, regge per circa 2 ore, costringendo una buona Pennetta a ricorre al 3° set per vincere alla fine con il punteggio di 6-1 4-6 6-4. Primo set dominato dall’azzurra, che subisce fin troppo la reazione quasi inevitabile della Cibulkova, prima di piazzare la zampata vincente nel momento decisivo della 3° frazione. I restanti match di terzo turno registrano il successo di Maria Kirilenko 6-1 6-2 a Tamira Paszek, e Agniszka Rawdanska 6-4 6-2 a Sophia Ardvisson. In serata  Karoline Wozniacki passa su Kaia Kanepi per 6-3 7-6

Brava Flavia. Quinto confronto diretto tra le due, e 4° successo di fila per l’azzurra, che non affrontava la n.22 del mondo da quasi 2 anni. Nel primo set la slovacca dimentica letteralmente di entrare in campo, subendo il netto predominio di Flavia, che lascia solo 13 punti alla sua avversaria in 23 minuti. Un 6-1 senza storia dunque, con 15 errori e 6 doppi falli per la Cibulkova. Fare peggio per la slovacca risulta praticamente in possibile, e nel secondo set il confronto inizia a riequilibrarsi. Una giornata altalenate al servizio per l’azzurra, tocca il suo punto più basso proprio nella seconda partita, dando fiducia ad una Cibulkova tutt’altro che in palla. Flavia diminuisce in maniera sostanziale il peso dei suoi colpi, permettendo alla Cibulkova di trovare concretizzare in avvio il primo break della sua partita. La Pennetta prova a reagire , sfruttando il buon angolo del suo rovescio a due mani, che le regala il contro break per impattare sul 4-4. La fase positiva si esaurisce li, in quanto un game poco felice al servizio, permette alla Cibulkova di trovare il break e  girare avanti sul 5-4 ,  prima di chiudere  sul 6-4.

Colpo di grazia. Lo sparuto pubblico del campo n.2, apprezza comunque il match, che se  non esteticamente bello,  regge sul piano dell’agonismo. Flavia prova a cambiare marcia all’inizio del terzo set, trovado al 3° gioco il break che potrebbe lanciarla verso la vittoria. Ma il 4-1 con un solo break nel tennis è un vantaggio fin troppo apparente, e la Cibulkova con un paio di spunti rischia di ribaltare il confronto, aggangiando l’azzurra sul 4-4 e issandosi fino allo 0-30 nel 9° gioco. Si riaccende finalmente in tempo la luce in casa Pennetta, che con un break di 8 punti a 1 mette fine al confronto. La slovacca cede di schianto, perdendo a 0 il suo ultimo turno al servizio. Per Flavia una vittoria per provare a chiudere la meglio una stagione condita da troppi alti e bassi.

Ora Caroline. Nell’ultimo match della giornata, Caroline Wozniacki soffre un set prima di superare l’ostica Kaia Kanepi, che si arrende 6-3 7-6. Sara dunque la danese n.1 del mondo la prossima avversaria di Flavia Pennetta nei quarti di finale. Intanto in mattinata Maria Kirilenko strapazza Tamira Paszek 6-1 6-2, Agneszka Radwanska passa 6-4 6-2 su Sophia Ardvisson e Monica Niculescu si aggiudica il derby delle qualificate contro Virgine Razzano per 4-6 6-1 6-2.


Nessun Commento per “LA PENNETTA NON SI FERMA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FLAVIA SALVA L’ITALIA A Pechino Flavia Pennetta batte la Peng e vendica le sconfitte di Francesca Schiavone, eliminata nettamente da Dominika Cibulkova, e di Alberta Brianti. Si salva Wozniacki, Kvitova out
  • TUTTO FACILE PER FLAVIA Una Flavia Pennetta determinata spazza via Daniela Hantuchova 6-2 6-1 e si qualifica per il 3° turno del ricco WTA di Pechino. Fuori Roberta Vinci, sconfitta 7-6 6-0 dalla Razzano. Out […]
  • SERENA SUL VELLUTO, FUORI WOZNIACKI E RADWANSKA TENNIS - Nessun problema per Serena agli Internazionali BNL d’Italia: la statunitense vince agevolmente contro Laura Robson. Fuori a sorpresa Agnieszka Radwanska, eliminata dalla Halep. […]
  • GRANDE HALEP, VINCI ANNICHILITA TENNIS - A ’s-Hertogenbosch Simona Halep si conferma avversaria indigesta per la nostra Roberta Vinci, sconfitta con un perentorio 6-0, 6-1 in 58 minuti di gioco. Avanzano Flipkens e […]
  • GIOIA PENNETTA Una splendida Flavia Pennetta supera per la prima volta in carriera la n.1 del mondo Caroline Wozniacki, centrando, con il punteggio di 3-6 6-0 7-6, la semifinale nel WTA di Pechino. […]
  • È ANCORA AZARENKA – SHARAPOVA TENNIS – A Wimbledon , per il secondo Slam di fila le due campionesse dell’Est Europa vengono sorteggiate nella stessa metà di tabellone. Serena Williams quindi, viene abbinata ad […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.